Informa disAbile

domenica 19 agosto 2018

Rifugiati politici: assegno di maternità

Il certificato medico provvisorio, di cui alla legge 423/93, in attesa del definitivo certificato di handicap (L. 104/92) cosa deve contenere perché non sia contestato?

Risposta

Il quesito verte sulla possibilità di fruire dei permessi previsti dalla legge n. 104/1992 tramite la presentazione di una certificazione provvisoria di gravità dell’handicap.

Segnaliamo una circolare dell’Istituto, reperibile nel sito www.inps.it, che fornisce istruzioni sull’argomento: n. 32 del 3.3.2006.

Vi è poi un messaggio del 2007, non pubblicato, in cui si precisa che il periodo massimo fruibile a seguito della citata certificazione provvisoria è di sei mesi.

Giugno 2007


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 20 marzo 2012
 
Torna su