Informa disAbile

mercoledì 18 luglio 2018

Parcheggi riservati: riserva di sosta ad personam

Nei pressi della propria abitazione o del proprio posto di lavoro (deliberazione della Giunta Comunale del 4 giugno 2003 mecc. 2003 03663/006, del 26 gennaio 2016 mecc. 2016 00235/119 e del 19 aprile 2016 mecc. 2016 01992/119) e (Regolamento n. 353 art. 3 comma 3 “Servizio di trasporto destinato a persone assolutamente impedite all’accesso ed alla salita sui mezzi pubblici di trasporto ed ai ciechi assoluti” approvato con deliberazione del Consiglio Comunale del 07.05.2012 (Mecc. 2012 01582/119):

Requisiti:
-Essere titolari di un contrassegno invalidi con validità di anni 5 (definitivo o provvisorio) 
-Essere muniti di patente di guida ed essere intestatari di un autoveicolo 

oppure 

i titolari maggiorenni del contrassegno invalidi con validità di 5 anni sprovvisti di patente, possono richiedere ugualmente la riserva personale di sosta qualora un membro della propria famiglia coresidente sia abilitato alla guida e abbia la disponibilità di un autoveicolo ai sensi del punto precedente.

Il famigliare o l’accompagnatore che dichiarano di assistere con carattere di continuità il disabile devono essere residenti con il disabile stesso e tale condizione deve risultare dai registri dell’ufficio Anagrafe del Comune

Tutte le informazioni nella sezione Trasporti e viabilità


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 6 febbraio 2018
 
Glossario
 
 
 
Torna su