Informa disAbile

lunedì 18 dicembre 2017

Requisiti reddituali

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 13 novembre 2015

Una delle condizioni necessarie per il diritto alle provvidenze economiche a favore di tutte le categorie di minorati civili è lo stato di bisogno economico, accertato con riferimento ai soli redditi personali del minorato, senza considerare quelli del nucleo familiare di cui fa parte (l. 33/1980, art. 14 septies – quarto comma). (altro…)


L’invalidità civile (o cecità, o sordità)

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 13 novembre 2015

La legge 118 del 1971 ha stabilito che “si considerano mutilati e invalidi civili i cittadini affetti da minorazione congenita e/o acquisita (comprendenti) gli esiti permanenti delle infermità fisiche e/o psichiche e sensoriali che comportano un danno funzionale permanente, anche a carattere progressivo, compresi gli irregolari psichici per oligofrenie di carattere organico o dismetabolico, insufficienze mentali derivanti da difetti sensoriali e funzionali che abbiano subito una riduzione permanente della capacità lavorativa non inferiore a un terzo, o se minori di anni 18, che abbiano difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie dell’età.” (altro…)


La domanda di riconoscimento

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 novembre 2015

Con il “Decreto anticrisi” (D.L. 78/2009), a partire dal 2/1/2010, le domande di accertamento di invalidità civile, handicap, disabilità devono essere presentate esclusivamente tramite Internet. (altro…)


Visita medica e relativo verbale

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 13 novembre 2015

Una volta presentata la domanda all’INPS tramite Internet, Patronato o associazioni viene fissata la data della visita di accertamento medico-legale durante la quale il cittadino può scegliere di farsi assistere dal proprio medico di fiducia. (altro…)


La domanda di aggravamento

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 13 novembre 2015

Nel caso in cui una persona già dichiarata invalida civile presenti un peggioramento delle proprie condizioni di salute, può presentare la domanda di aggravamento al fine di rivalutare lo stato e la percentuale di invalidità. (altro…)


Ricorso al giudizio di prima istanza

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 13 novembre 2015

Avverso il mancato riconoscimento sanitario è ammesso il solo ricorso in giudizio entro 180 giorni – a pena di decadenza – dalla notifica del verbale sanitario. (altro…)


I cittadini stranieri

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 13 novembre 2015

Specifiche disposizioni relative ai cittadini stranieri riguardano soltanto coloro che provengono da paesi extracomunitari; i cittadini provenienti da paesi dell’Unione Europea residenti in Italia hanno gli stessi diritti degli italiani. (altro…)


 
 
 
Torna su