Informa disAbile

giovedì 14 dicembre 2017

Albo dei Servizi socio-sanitari per persone con disabilità

La Città di Torino, in accordo con le ASLTO1 e ASLTO2, con Deliberazione della Giunta Comunale del 26.11.2002 (mecc. n. 09746/019), ha istituito l’Albo prestatori di servizi socio-sanitari per persone disabili ed anziani non autosufficienti (vedi “disposizioni vigenti”) articolato in due sezioni:

Con successiva Deliberazione della Giunta Comunale del 05.08.2003 (mecc. n. 06283/019) avente per oggetto: “Albo prestatori di servizi socio-sanitari , sezione B, Servizi residenziali e semiresidenziali per persone con disabilità, definizione dei requisiti organizzativi, gestionali e strutturali. Requisiti sperimentali di qualità. Approvazione schema di accordo. Istituzione gruppo misto partecipato” (vedi “disposizioni vigenti”), sono state definite le modalità, le specifiche e le scadenze temporali relative alla costruzione e iscrizione alla predetta sezione B. Con D.G.R. 25-12129 del 14 settembre 2009 la Regione Piemonte, ha approvato i “Requisiti e le procedure per l’accreditamento istituzionale delle strutture socio sanitarie”, rivolti alle strutture socio-sanitarie con natura giuridica di diritto pubblico e privato per anziani non autosufficienti, disabili e minori. La Giunta Comunale ha recepito la norma regionale con  D.G.C. del  10 novembre 2009  n. mecc. 2009 06921, integrandola, nell’ambito della disabilità, con quanto previsto dal sistema definito dalla D.G.C. del 5 agosto 2003 sopra citata.

Per approfondimenti sulle disposizioni vigenti, documentazione e modulistica visita la pagina relativa nella sezione “Appalti e Bandi” del sito della Città


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 16 novembre 2016
 
 
 
Torna su