Informa disAbile

martedì 24 ottobre 2017

Servizi a sostegno dei diritti

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 15 novembre 2016

Il Giudice di Pace – Materia Civile. Il cittadino può rivolgersi al Giudice di Pace competente per territorio nei seguenti casi:   cause relative a beni mobili di valore non superiore a € 5.000,00 (vai al sito…)

Il Giudice di Pace – Materia Penale. Da gennaio 2002 il legislatore ha attribuito al Giudice di Pace anche una competenza penale per alcuni reati di notevole diffusione, tra cui i reati: contro la persona, contro l’onore, contro il patrimonio. (vai al sito…)

Presentazione reclami e segnalazioni. I cittadini possono presentare reclami per segnalare disservizi sull`attività dell’amministrazione comunale. Possono inoltre presentare proposte e suggerimenti per il miglioramento dei servizi erogati. (vai al sito…)

Ufficio per le Relazioni con il Pubblico – U.R.P. L’Ufficio Relazioni con il Pubblico è stato istituito per stabilire e rafforzare il rapporto tra enti e cittadini, consentendo a questi ultimi di partecipare ed essere informati sulle attività delle pubbliche amministrazioni. (vai al sito…)

Il Difensore civico. È il garante dell`imparzialità e del buon andamento dell`Amministrazione Comunale, incaricato di assistere gratuitamente i cittadini nella tutela dei loro diritti e interessi su atti e comportamenti di Comune, Circoscrizioni, Enti controllati dal Comune. (vai al sito…)

Servizio di Conciliazione della Camera di Commercio. Offre ad imprese e privati cittadini la possibilità di risolvere in tempi brevi e a costi contenuti le controversie che possono insorgere tra di loro, in diversi ambiti: condominio, locazione, edilizia, intermediazione immobiliare, turismo, tintolavanderie, impiantistica, telecomunicazioni e molti altri. (vai al sito…)

Patrocinio a spese dello Stato. Al fine di essere rappresentata in giudizio, sia per agire che per difendersi, la persona non abbiente può richiedere la nomina di un avvocato e la sua assistenza a spese dello Stato, purché le sue pretese non risultino manifestamente infondate. (vai al sito…)

Sportello Condominio – Camera di Commercio di Torino. Offre un servizio di prima informazione sui problemi relativi alla vita in condominio, creando un valido supporto informativo per tutte le parti coinvolte in collaborazione con la maggior parte delle associazioni attive nel mondo condominiale. (vai al sito…)

Sportello Condominio – Comune di Torino. E` un nuovo servizio di consulenza al cittadino avviato dal Comune di Torino in collaborazione con l’Anaci (Associazione nazionale amministratori condominiali e immobiliari). (vai al sito…)

Centro di Assistenza Fiscale. Il CAF fornisce un’assistenza di carattere fiscale, assiste gli interessati nella compilazione di una serie di documentiè un  per lavoratori dipendenti, collaboratori coordinati e continuativi e pensionati. (continua…)

Associazioni di difesa dei consumatori. Sono organizzazioni non lucrative di utilità sociale, che operano in difesa dei cittadini consumatori e utenti, promuovendo la conoscenza e l’esercizio consapevole dei loro diritti. (continua…)


Iscrizione anagrafica e diritto di soggiorno cittadini comunitari

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 giugno 2016

Diritto di ingresso e soggiorno per i cittadini comunitari e i loro familiari : tali diritti sono sanciti dal Decreto Legislativo n. 30/2007, il quale attua la direttiva europea 2004/38/CE. (altro…)


Il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 giugno 2016

Il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo è stato istituito l’8/01/2007 (ex carta di soggiorno). Questa tipologia di permesso di soggiorno è a tempo indeterminato. (altro…)


Permesso di soggiorno per cittadini non comunitari: rilascio, rinnovo, aggiornamento

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 giugno 2016

I cittadini stranieri che intendano soggiornare in Italia per un periodo superiore ai tre mesi, devono chiedere il permesso di soggiorno, che è il titolo che li autorizza a rimanere sul territorio italiano. (altro…)


Come fare per presentare l’istanza di cittadinanza italiana

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 giugno 2016

La cittadinanza italiana si basa sul principio dello jure sanguinis, ovvero sulla discendenza , secondo il quale una persona nata da padre o madre italiano/a è cittadina italiana. (altro…)


Il ricongiungimento familiare

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 giugno 2016

L’ingresso per ricongiungimento familiare prevede una determinata procedura: i familiari di cittadini stranieri regolarmente soggiornanti in Italia possono chiedere un visto di lunga durata al consolato italiano del paese di origine e/o di provenienza. (altro…)


Iscrizione anagrafica cittadini stranieri non comunitari

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 giugno 2016

Per iscriversi all’anagrafe occorre presentare il passaporto, il permesso di soggiorno in corso di validità e il codice fiscale. (altro…)


Domicilio e residenza cittadini stranieri non comunitari

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 giugno 2016

DOMICILIO: ai sensi dell’articolo 43 del Codice Civile “il domicilio di una persona è nel luogo nel quale essa ha stabilito la sede principale dei suoi affari e dei suoi interessi.”RESIDENZA: “è il luogo dove la persona ha la sua dimora abituale”. (altro…)


Iscrizione sanitaria al Servizio Sanitario Regionale

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 giugno 2016

Cittadini stranieri non comunitari per i quali è prevista l’iscrizione obbligatoria al Servizio Sanitario Regionale (gratuita) (altro…)


Diritto di soggiorno per i cittadini comunitari e i loro familiari

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 10 giugno 2016

Il diritto di ingresso e soggiorno nel territorio italiano da parte dei cittadini dell’Unione Europea e dei loro familiari è attualmente regolato dal D.Lgs. n. 30/2007, il quale attua la direttiva europea 2004/38/CE, ed è entrato in vigore l’11 aprile 2008. (altro…)


Servizio elettorale per persone non deambulanti

Ultimo aggiornamento Aggiornato il 13 giugno 2016

In occasione delle consultazioni elettorali (legge 15 gennaio 1991 n. 15 e D.P.R. 24 luglio 1996 n. 503), l’Amministrazione Comunale  mette a disposizione, per le persone con grave difficoltà di deambulazione, un servizio di accompagnamento e trasporto ai seggi (altro…)


 
 
 
Torna su