Informa disAbile

giovedì 19 ottobre 2017

Arte Plurale e Arte Singolare al Passepartout

Il Servizio Passepartout collabora da tempo con il progetto Arte Plurale per la gestione del sito e per la realizzazione degli eventi. Alcune delle opere di Arte Singolare, inoltre, sono esposte negli spazi di via San Marino 10 sede del Servizio Passepartout.

Arte Plurale è un evento in cui persone – con disabilità e non – si incontrano privilegiando l’arte come mezzo espressivo e di comunicazione.
Dal 1993 Arte Plurale è un appuntamento torinese che vede artisti, insegnanti, studenti, educatori e persone in situazione di disabilità o disagio psichico progettare e realizzare insieme sculture, pitture, complesse installazioni, fotografie, cortometraggi d’animazione, video e quant’altro linguaggi e tecniche della contemporaneità suggeriscono, le possibilità culturali e operative concrete permettono.
I luoghi in cui avvengono tali esperienze sono gli atelier dei centri diurni, delle comunità o dei luoghi di cura, la scuola, gli studi degli artisti, gli spazi dei servizi educativi museali ed ecomuseali.
La manifestazione pone l’accento sull’incontro tra intenzionalità e saperi: il sapere dell’esperto e quello della persona con disabilità con la collaborazione e l’assistenza competente del personale dei servizi in cui si svolgono i lavori.

In occasione dell’edizione 2013, il Servizio Passepartout, ha ospitato la creazione di un’opera realizzata in collaborazione tra l’artista Saverio Todaro e Abdeltif En Nachoua artista che realizza mobili e oggettistica in cartone.


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 9 novembre 2015
 
Torna su