Informa disAbile

giovedì 2 dicembre 2021
archivio notizie
Categorie

Accendiamo le luci sulle malattie rare: le iniziative

La prima Giornata delle Malattie Rare fu celebrata il 29 Febbraio del 2008 e la data (29 Febbraio) fu scelta proprio come paradigma di rarità. Da allora, le manifestazioni celebrative si sono svolte nell’ultimo giorno
del mese di Febbraio.

Quest’anno il CMID, Centro di Coordinamento della Rete Interregionale per le Malattie Rare del Piemonte e della Valle d’Aosta organizza, in collaborazione con il Forum delle Associazioni per le Malattie Rare – FORUM A-Rare due giornate di eventi. 

Venerdì 26 febbraio dalle 16 alle 19.30 e sabato dalle 10 alle 13 si terrà online il convegno “Malattie rare e COVID-19: un bilancio dopo un anno di pandemia“.

Il convegno (programma in allegato) sarà su Zoom ed è possibile seguirlo al seguente link: https://studiovisio.zoom.us/webinar/register/WN_itHtCrSxThm5OzhPk4-WSw

L’incontro vedrà operatori del settore ed esponenti delle associazioni di malati rari confrontarsi su questo delicato tema in una prospettiva multiprofessionale. Vi parteciperanno, tra gli altri esperti regionali e nazionali, Vittorio Demicheli, Epidemiologo, Presidente del Comitato Scientifico dell’AIFA per la sorveglianza sui vaccini, ed il noto meteorologo Luca Mercalli che parlerà di sostenibilità ambientale e salute.

Il culmine delle iniziative si avrà poi nella notte di Sabato 27 Febbraio con la suggestiva proiezione del logo della giornata delle malattie rare sulla Mole Antonelliana.

Elenco dei monumenti che si illumineranno con i colori della Giornata delle Malattie Rare

 

 


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 26 Febbraio 2021
Torna su