Informa disAbile

martedì 30 novembre 2021
archivio notizie
Categorie

App disabili. Google lancia Look to Speak, la app che permette di parlare con gli occhi

La app consente di selezionare delle frasi dallo schermo usando il proprio sguardo, e farle pronunciare ad alta voce dallo smartphone
Novità sul fronte tecnologie e app per la disabilità. Google ha annunciato in questi giorni una nuova applicazione per smartphone che potrà aiutare a comunicare le persone impossibilitate a farlo in maniera verbale, usando invece lo sguardo. La app si chiama Look to Speak, ed è stata presentata come un sistema che permette di parlare con gli occhi.

COSA PERMETTE DI FARE
Scaricabile sul proprio smartphone, la app Look to Speak consente, semplicemente guardando a sinistra, destra o in altro, di selezionare la frase che si desidera, scegliendo tra una lista di frasi pre caricate, che vengono lette dalla applicazione ad alta voce. E’ inoltre possibile modificare e personalizzare le frasi con la propria voce.
Per agevolare l’utilizzo da parte delle persone con diversi tipi di disabilità, è anche possibile modificare le impostazioni di sensibilità dello sguardo.

COME FUNZIONA
Alla base della app, un sistema di riconoscimento automatico ma sofisticato. Una volta scaricata la app, dopo averla avviata :
1.       L’utente scorre con lo sguardo una lista di frasi dallo schermo del telefono, e seleziona quelle di suo interesse fermando lo sguardo
2.       La fotocamera frontale segue lo sguardo dell’utente, e comprende quale frase è stata selezionata
3.       Il software riproduce con l’audio la frase scritta che è stata selezionata dall’utente.

PER SCARICARLA E USARLA

La app Look to Speak è disponibile gratuitamente su Play Store per smartphone con sistemi operativi da Android 9 a versioni successive.
Google ha anche predisposto una guida tutorial in formato pdf per il suo utilizzo.

Fonte: disabili.com

 


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 28 Dicembre 2020
Torna su