Informa disAbile

sabato 18 gennaio 2020
archivio notizie
Categorie

Nuovi sportelli Adiconsum (fisici e online) per cittadini con disabilità

Per colmare il divario digitale dei consumatori con disabilità e non solo, Adiconsum apre i nuovi sportelli “Antenna” locali, lancia la chat online, e mail dedicataDallo scorso mercoledì, il giorno successivo alla giornata internazionale delle persone con disabilità, è attivo il progetto “Nessuno E-scluso: Tecnologia – Disabilità – Povertà“, che Adiconsum realizza in sinergia con Assoutenti, Lega Consumatori e Centro Tutela Consumatori Utenti di Bolzano, grazie al contributo del Ministero dello Sviluppo Economico (ai sensi del D.M. 7-2-18), per colmare il divario esistente tra potenzialità e accessibilità della tecnologia.
Il progetto intende fornire informazione e tutela ai consumatori con l’obiettivo di arginare “fattori di esclusione” come disabilità, povertà e scarsa conoscenza delle tecnologie digitali che spesso impediscono o limitano le attività più semplici e la conoscenza di informazioni che potrebbero migliorare la qualità di vita delle persone.

L’International Digital Economy and Society Index (I-DESI) del 2018 ha infatti mostrato una preoccupante situazione italiana in merito al livello di conoscenza e di utilizzo delle tecnologie ICT da parte di cittadini, imprese e PA anche a causa delle carenze infrastrutturali della connettività presenti nel nostro paese. Il livello di analfabetismo digitale è molto elevato nelle fasce d’età più avanzate, con un’evidente frattura generazionale, ma anche soprattutto nelle persone con bassa scolarizzazione, con disabilità e che vivono in contesti socio-economici svantaggiati.
In questo contesto, al digital divide che priva i cittadini di molte opportunità e diritti, si aggiungono fattori di rischio specifici, tra cui la maggiore esposizione alle frodi e ai pericoli che sempre più utilizzano canali digitali e mietono vittime prevalentemente tra coloro che usano strumenti digitali con scarsa dimestichezza e conoscenza tecnica.

Per questo motivo, dal 4 dicembre scorso sono attivi per tutti i cittadini i seguenti servizi:
·      una rete di sportelli “Antenna” locali dove dei Consumer Assistant, operatori qualificati e adeguatamente formati, forniscono orientamento e supporto ai cittadini per abbattere le barriere informative sul web
·      uno sportello virtuale sotto forma di chat online accessibile dall’homepage del sitowww.adiconsum.it, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30
·      un indirizzo email dedicato: nessunoescluso@adiconsum.it

Per conoscere l’elenco degli sportelli “Antenna” di Adiconsum attivi, visitare questa pagina

Per info:
www.adiconsum.it

Fonte: disabili.com

(c.a.)


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 10 Dicembre 2019
Torna su