Informa disAbile

giovedì 17 ottobre 2019
archivio notizie
Categorie

Malattie rare, 5 priorità per il ministro della Salute Speranza

Cinque punti prioritari per il ministro della salute Roberto Speranza sulle malattie rare. Sono contenute in una lettera congiunta le richieste dell’intergruppo Parlamentare malattie rare, di Uniamo e dell’Osservatorio (O.Ma.R)…

ROMA – Cinque punti prioritari per il ministro della salute Roberto Speranza sulle malattie rare. Sono contenute in una lettera congiunta le richieste dell’intergruppo Parlamentare malattie rare, di Uniamo e dell’Osservatorio (O.Ma.R) per il finanziamento del PNMR e la completa applicazione dei LEA.

Questi i 5 punti principali su cui associazioni e pazienti chiedono di mettere mano: approvazione e finanziamento del nuovo Piano Nazionale delle Malattie Rare; un impegno per trovare soluzioni organizzative tali da garantire l’accesso in tempi rapidi a terapie innovative e terapie avanzate; maggior sostegno alla ricerca, l’ampliamento del panel delle malattie incluse nello screening neonatale obbligatorio e la piena attuazione dei ‘nuovi LEA’ con tanto di aggiornamento della lista delle malattie rare esenti.

Fonte: redattoresociale.it

(lv/la)


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 9 Ottobre 2019
Torna su