Informa disAbile

sabato 14 dicembre 2019
archivio notizie
Categorie

Arriva a Torino Handbike, il bike sharing per disabili: novità interessante per la mobilità sostenibile in città

La nostra città è sempre più attenta alla mobilità sostenibile e ai disabili: arriva a Torino Handbike.

Si tratta di un particolare servizio, che viene incontro alle esigenze dei diversamente abili. Una ottima iniziativa, presentata durante la Settimana Europea della Mobilità 2018, che viene portata avanti in collaborazione da Bike e AIPS (Associazione Italiana Paralisi Spastica Onlus).
 
L’obiettivo principale del progetto è quello di fornire alle persone disabili un servizio pari a quello del bike sharing torinese. I mezzi impiegati hanno caratteristiche ovviamente diverse, in quanto sono dotati di tre ruote e di uno speciale meccanismo che permette di pedalare con le mani.
 
Nella fase iniziale del progetto, AIPS si attiverà per procurare 6 biciclette di sua proprietà. Spetteranno invece a Bike i compiti di logistica e manutenzione dei mezzi.
 
Per poter usufruire del servizio, chiaramente, bisognerà effettuare la registrazione. Questa consentirà di effettuare la prenotazione gratuita del mezzo per tre giorni consecutivi. Le comodità per gli utenti non finiscono qui, però. La bici, infatti, viene recapitata all’utente presso l’indirizzo indicato durante la registrazione. Al termine del noleggio, il mezzo viene ritirato.
 
Una splendida notizia, che fornisce un’alternativa in più ai disabili per i propri spostamenti. Non resta che attendere qualche settimana: a breve, [TO]Bike e AIPS comunicheranno la data ufficiale di attivazione del servizio.
 
 
C.P.

Ultimo aggiornamento Aggiornata il 24 Settembre 2018
Torna su