Informa disAbile

martedì 22 settembre 2020
archivio notizie
Categorie

Borse di studio Inps ITS 2018

Pubblicato il bando di concorso dell’Inps per l’assegnazione di borse di studio per la frequenza degli Istituti Tecnici Superiori (ITS).

L’Inps indice un concorso per l’anno accademico 2018/19 in favore dei figli o orfani ed equiparati dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici per il conferimento di 300 contributi dal valore di quattromila euro per la frequenza da parte di studenti fuori sede di Istituti Tecnici Superiori (ITS). Si considerano fuori sede gli studenti che frequenteranno nell’anno scolastico 2018/19 un Istituto Tecnico Superiore che abbia sede in un Comune diverso da quello di residenza, distante da quest’ultimo almeno cento chilometri e comunque in una provincia diversa.

I destinatari del bando devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

l’aver conseguito nell’anno scolastico 2015/16 ovvero 2016/17 ovvero 2017/18 il diploma di istruzione secondaria superiore, ovvero il diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale per coloro che abbiano partecipato ad un percorso integrativo di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) di durata annuale;

essere in regola con la frequenza minima obbligatoria dell’ITS, per coloro i quali abbiano già compiuto il primo anno del percorso formativo, o il secondo anno nel caso di ciclo triennale;

non fruire per il medesimo anno formativo 2018/19, di altre provvidenze analoghe erogate dall’Istituto, dallo Stato o da altre istituzioni pubbliche e private, in Italia o all’estero di valore superiore al 50 per cento dell’importo della borsa messa a concorso;

essere uno studente fuori sede.

In favore dei concorrenti orfani, loro equiparati e con disabilità ai sensi dell’art. 3, commi 1 e 3 della Legge n. 104/92 o invalidi civili al 100 per cento, con o senza diritto all’indennità di accompagnamento o in possesso di certificazione di cecità assoluta o di sordità, ivi compresi coloro che non hanno presentato la DSU finalizzata al rilascio del valore ISEE minorenni o ISEE ordinario 2018 relativo al nucleo familiare in cui compare il beneficiario, è riconosciuto un diritto di precedenza assoluta al conseguimento della borsa di studio.

La domanda va presentata entro le ore 12,00 del 19 settembre 2018 con le modalità descritte nel bando.

Per ulteriori informazioni, cliccare su:

Borse di studio ITS 2018

Fonte: superabile

(l.v. / c.a. )

 

 


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 24 Luglio 2018
Torna su