Informa disAbile

sabato 21 aprile 2018
archivio notizie
Categorie

“Disability card”, il 22 la presentazione. Rilascio previsto per il 2018

ROMA – “Disability Card, per un’Italia ed un’Europa accessibile”: è questo il titolo dell’incontro promosso dalla Fish a Roma per il prossimo 22 dicembre, presso la Sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei ministri (ingresso Via Santa Maria in Via, 37). Sarà l’occasione per presentare la “Disability card”, lo strumento voluto da Parlamento europeo e Consiglio in base al Programma “Diritti, uguaglianza e cittadinanza” per il periodo 2014-2020. Per garantirne l’attuazione, soprattutto per la parte della promozione dei diritti delle persone con disabilità, a Bruxelles la Direzione Generale Occupazione, Affari sociali e Inclusione della Commissione Europea ha rappresentato il fulcro per la realizzazione della UE Disability Card coinvolgendo associazioni e istituzioni in tutta Europa.
 
La Fish (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), in partenariato con la Fand (Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità), è titolare dell’attuazione del progetto, con il Ministero del Lavoro in veste di sponsor dell’iniziativa in qualità di Autorità nazionale rilevante in materia di disabilità. Il 22 dicembre presenterà non solo la “card”, entrando nel merito delle sue finalità e delle modalità di rilascio in Italia, ma riferirà anche quanto emerso da un’indagine specifica, svolta nel corso del 2016, sull’accesso dei cittadini italiani con disabilità ai servizi di trasporto e alle proposte sportive e culturali. La rilevazione, propedeutica al progetto, da un lato descrive le agevolazioni più diffuse e i percorsi adottati per riconoscerle, dall’altro inizia a delineare, insieme a tutti i partner, il funzionamento e le opportunità della Card europea, le ricadute pratiche, le necessità operative. È stato anche realizzato un sito dedicato, che restituisce il quadro generale dell’avanzamento dei lavori. Intanto, “stiamo lavorando per individuare in legge di stabilità un capitolo in cui inserire la card – ci spiega Vincenzo Falabella, presidente della Fish – che probabilmente sarà emessa dall’Inps. Speriamo di averla pronta nel 2018”.
 
Tra gli interventi in programma, quello del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti e di Raffaele Tangorra (direttore generale per l’Inclusione Sociale e per le Politiche Sociali del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) e di Rocco Lauria (direttore Centrale Invalidità Civili INPS), che entreranno anche nel merito delle modalità di rilascio della tessera. A moderar l’incontro, sarà Pietro Vittorio Barbieri, coordinatore del Comitato tecnico scientifico dell’Osservatorio nazionale sulla Disabilità del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. L’evento sarà sottotitolato. L’ingresso e la partecipazione sono liberi, ma l’iscrizione obbligatoria (presso la Segreteria Fish: tel. 06.78851262, email:presidenza@fishonlus.it). (cl)

Fonte: superabile.it

(c.a.)


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 20 dicembre 2017
Torna su