Informa disAbile

domenica 23 febbraio 2020
archivio notizie
Categorie

Disabili, Pubblicata la graduatoria per accedere al programma HCP 2017

L’Inps ha pubblicato la graduatoria del programma Home Care Premium 2017 da cui saranno selezionati i 30mila beneficiari delle prestazioni previste dal consueto programma di assistenza ai disabili. Le domande pervenute, secondo il documento diffuso dall’Inps, sono state oltre 37mila e sono state ordinate sulla base di una graduatoria ordinata in funzione della gravità della disabilità, dell’ISEE e dell’età anagrafica del richiedente. Nel rispetto della normativa sulla privacy, è stato indicato esclusivamente il numero di protocollo Inps. Lo stesso è reperibile accedendo dal motore di ricerca del Nuovo Portale INPS alla prestazione Assistenza Domiciliare >Servizio: Gestione Dipendenti Pubblici: domanda assistenza domiciliare e autenticandosi con il proprio PIN > consultazione domande protocollate.

Il programma, com’è noto, consiste in un contributo economico (sino ad un massimo di 1.050 euro mensili) erogato direttamente alla famiglia finalizzato all’assunzione di una badante e in una serie di prestazioni sanitarie (erogate dagli ATS convenzionati con l’Inps nel luogo di residenza del disabile) per la cura a domicilio delle persone disabili o non autosufficienti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali oppure alla gestione magistrale, nonchè ai pensionati della gestione dipendenti pubblici. L’appuntamento è importante e, pertanto, va analizzato con attenzione in quanto consente alle famiglie che hanno un disabile da gestire un aiuto prezioso per coprire parte dei costi di assistenza. Il programma HPC 2017 durerà dal 1° luglio 2017 al 31 dicembre 2018 (18 mesi). 

La pubblicazione della graduatoria non determina tuttavia la chiusura dell’accettazione delle domande di accesso al programma. A decorrere dal 27 aprile 2017 sarà possibile presentare nuove domande, sia per coloro che non hanno già presentato domanda entro il 30 marzo 2017 sia, solo in caso di aggravamento, sia per gli idonei che hanno già presentato domanda entro i predetti termini. Le nuove domande accolte comporteranno l’aggiornamento della graduatoria degli idonei e saranno ammesse in graduatoria e, quindi, ammessi al godimento delle prestazioni,  il trentesimo giorno a decorrere dalla data di presentazione. La graduatoria verrà aggiornata il primo giorno lavorativo di ogni mese e sarà pubblicata sul sito dell’’Istituto.


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 27 Aprile 2017
Torna su