Informa disAbile

venerdì 18 ottobre 2019
archivio notizie
Categorie

Disabili: pronto il portale turistico dedicato, si chiamerà Milano Per Tutti

E’ quasi pronto un nuovo servizio web per i turisti disabili o comunque con specifiche esigenze: si chiamerà “Milanopertutti” e discende direttamente dall’esperienza di “Expofacile”. milanoCon il nuovo portale sarà possibile reperire informazioni sull’accoglienza dei turisti con disabilità o con altre esigenze specifiche. Il portale sarà disponibile in italiano e in inglese. L’annuncio è stato dato durante la seduta congiunta delle commissioni politiche sociali e turismo a Palazzo Marino. Il comune stanzierà in tutto 200 mila euro per il portale e 40.550 euro per la formazione degli operatori dell’Urban Center.

«Sono entusiasta di questo progetto, che si inserisce all’interno di una lunga serie di azioni che il comune ha implementato e implementerà a favore delle persone disabili affinché possano vivere pienamente la nostra città, grazie anche alla preziosa collaborazione di tante associazioni che si muovono sul nostro territorio e alla collaborazione con la neo delegata del sindaco alle politiche per l’accessibilità, Lisa Noja», ha affermato la presidente della commissione politiche sociali, Angelica Vasile .

Il portale sarà online a partire da lunedì 17 ottobre al sito Milanopertutti.it. Per capire come potrà essere strutturato si può consultare Expofacile: oltre a notizie “milanesi” espressamente dedicate ai disabili (ad esempio informazioni pratiche, visite guidate dedicate e così via), anche informazioni specifiche per la mobilità con il trasporto pubblico, la ricognizione di servizi utili ai disabili in città, la banca dati delle strutture turistiche accessbiili e l’elaborazione di itinerari turistici specifici.

E’ il primo passo di un percorso di collaborazione duraturo e proficuo, che consentirà di diffondere la cultura dell’accessibilità, intesa come patrimonio cittadino e grande opportunità di crescita per tutti», ha commentato Lisa Noja, delegata del sindaco alle politiche per l’accessibilità. «L’accessibilità è un tema da non declinare solo nell’alveo dei diritti dei disabili, ma è rivolto a tutti i cittadini. Uno scivolo in più, o l’eliminazione di una barriera architettonica, possono favorire anche la mamma con il bambino o l’anziano», ha dichiarato Marco Fumagalli (Partito Democratico), presidente della commissione turismo.

Fonte: milanotoday

(l.v. / c.a )

 

 

 


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 14 Ottobre 2016
Torna su