Informa disAbile

sabato 24 agosto 2019
archivio notizie
Categorie

Turismo accessibile, Village4All e Parent Project uniscono le forze

Firmata una convenzione che ha lo scopo di offrire opportunità di vacanza alle persone con distrofia muscolare di Duchenne e Becker e ai loro familiari. Assistenza tecnica di un tour operator specializzato, con prodotti e servizi mirati

turismoROMA – Viaggiare e andare in vacanza sarà più facile, per le persone con distrofia muscolare di Duchenne e Becker e le loro famiglie: assistenza specializzata e personalizzata, prodotti e servizi mirati saranno infatti disponibili grazie alla convenzione recentemente firmata da Parent Project e Village4All. Associazione di famiglie la prima, azienda turistica specializzata in accessibilità la seconda. Village4All, da parte sua, ha sviluppato V4AInside, un software brevettato che consente il monitoraggio di tutte le strutture turistiche (quali hotel e agriturismi), di interesse turistico (come ristoranti e cinema) e dei punti di interesse (musei, ecc.) e permette, inoltre, di articolare un piano delle migliorie per l’accessibilità e l’inclusione di clienti con disabilità o bisogni speciali. Ha ideato, inoltre, V4A® Marchio di Qualità Internazionale di Ospitalità Accessibile; le strutture con questo marchio sono state visitate da rilevatori formati, che hanno raccolto personalmente le informazioni che le riguardano.

Ora, l’accordo permetterà di verificare, grazie al supporto di Parent Project, le esigenze informative e la necessità di servizi specifici che possono essere sviluppati o integrati nella metodologia esistente già sviluppata con V4AInside, e di implementare le conoscenze necessarie allo sviluppo di corsi di formazione dedicate al personale di accoglienza e ospitalità delle strutture turistiche e di interesse turistico.

Fonte: superabile.it

(l.v. / c.a. )

 

 

 

 


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 29 Luglio 2016
Torna su