Informa disAbile

mercoledì 19 dicembre 2018

Sindone: già 400 prenotazioni di malati e disabili negli ‘accueil’ torinesi

A tre settimane dal via dell’ostensione della Sindone, il prossimo 19 aprile, sono ad oggi 400 le persone malate o disabili che hanno prenotato per trascorre almeno una notte nei due ‘accueil’ torinesi attrezzati in due strutture ospedaliere con duecento volontari, tra medici e infermieri, per garantire accoglienza e assistenza. SindoneI due ‘accueil’ allestiti nell’ospedale Maria Adelaide e al Cottolengo, mettono a disposizione, a prezzi contenuti, grazie ad una convenzione tra Arcidiocesi, comitato organizzatore dell’ostensione e Città della salute di Torino, 70 posti letto con servizio di pernottamento, colazione, pranzo, cena, personale volontario 24 ore su 24 e assistenza medica. Tra le prenotazioni, oltre a quelle provenienti da tutta Italia, anche quelli di pellegrini che arriveranno dalla Polonia, dall’Argentina e dal Costa Rica.”Si conferma la vocazione cristiana e civile di Torino – ha sottolineato l’arcivescovo, Cesare Nosiglia – che mette a disposizione una rete di accoglienza che rappresenta la perla più preziosa della nostra città”. “La messa a disposizione di queste due strutture – ha aggiunto il direttore della Città della salute, Gian Paolo Zanetta – non è solo una condivisione di spazi ma la volontà di rispondere a uno dei fini essenziali della salute, l’assistenza alle persone disabili”.

Fonte: iltempo.it

(s.f./c.a.)

 

 


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 31 Mar 2015
Torna su