Informa disAbile

venerdì 22 novembre 2019
archivio notizie
Categorie

Dal Piemonte oltre 5 milioni per assistere i malati di Sla

Il Piemonte stanzierà quest’anno 5 milioni e 400 mila euro per assistere i malati di Sla. Lo annuncia l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica che ha incontrato a Milano i rappresentanti della nostra Regione: Raffaella Vitale (direttore delle Politiche sociali e per la famiglia), Antonietta Cozzolino, (assessorato al Welfare e Lavoro) e Cristina Ramella (Direzione Politiche Sociali e Politiche per la famiglia).

logo aislaPer Massimo Mauro, presidente Aisla, «è un grande segnale di attenzione e sensibilità che conferma quanto la Regione Piemonte sia attenta al tema e consapevole che le particolari condizioni di questi pazienti necessitano di un’assistenza e di un supporto costanti». L’auspicio dell’associazione è che la decisione del Piemonte «possa rappresentare un modello per tutte le altre regioni d’Italia, in particolare per quelle che in questi mesi stanno riducendo i fondi per questi pazienti».

Sono circa 350 i piemontesi affetti da questa malattia. Le risorse stanziate provengono dal Fondo ministeriale per la non autosufficienza 2013. A seconda della gravità della malattia e delle particolari esigenze di assistenza, i pazienti riceveranno un contributo mensile da un minimo di 440 euro a un massimo di 2000.

fonte: lastampa.it – r.f


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 30 Gennaio 2014
Torna su