Informa disAbile

mercoledì 23 settembre 2020
archivio notizie
Categorie

Paralimpiadi Sydney 2000: Spagna mandò atleti non disabili, condannata

Alle Paralimpiadi del 2000 a Sydney, la Spagna vinse l’oro nel basket schierando una squadra di normodotati in un torneo destinato a persone con disabilità mentale. Oggi,13 anni dopo, è arrivata la multa per il presidente della Federazione spagnola, oltre all’obbligo di restituzione di ogni finanziamento ricevuto per quella vittoria.

La frode venne smascherata da un elemento della squadra, Carlos Ribagorda, giornalista sotto copertura, che rivelò alla rivista d’affari Capital che la maggior parte dei suoi compagni non venne sottoposta ad un esame che certificasse la propria disabilità mentale. La Federazione Paralimpica, Ipc, dopo opportune verifiche, scoprì che i test mentali necessari per essere iscritti in questa categoria, che prevedeva un QI inferiore a 70, non vennero condotti dal comitato paralimpico spagnolo.

Ribagorda concluse spiegando che le medaglie fraudolente erano in realtà cinque, conquistate nel tennistavolo, nel nuoto, nell’atletica ed appunto nel basket.

fonte: blitzquotidiano.it – r.f


Ultimo aggiornamento Aggiornata il 16 Ottobre 2013
Torna su