I percorsi formativi, rivolti a familiari, operatori, insegnanti, volontari e persone con disabilità, sono orientati a favorire occasioni di incontro, riflessione e approfondimento, perseguendo i seguenti obiettivi:
· offrire approfondimenti specifici sui percorsi di crescita e sulle tematiche affettive e sessuali, al fine di promuovere la condivisione di strumenti teorici e metodologici
· acquisire maggiori competenze nella lettura dei bisogni delle persone con disabilità
· promuovere percorsi possibili e sostenibili che favoriscano la strutturazione di un ambiente orientato a facilitare la massima autonomia ed autodeterminazione
· condividere linguaggi, strategie e competenze per costruire relazioni significative di aiuto in tale ambito.

 

 

Metodologia
La conduzione del percorso formativo prevede la condivisione dei contenuti teorici di riferimento, favorendo la partecipazione attiva dei componenti del gruppo attraverso momenti di discussione e confronto, sulla base delle diverse esperienze e dei vissuti relativi alla relazione di aiuto.

Si promuovono, inoltre, occasioni di approfondimento sulla narrazione delle storie di vita in riferimento alle difficoltà che emergono nella sfera relazionale, emotiva, affettiva e sessuale delle persone con disabilità.