Il desiderio biologico di maternità e paternità nelle persone con disabilità è ancora considerato un tabù.

Ostacoli più di tipo culturale che tecnico scientifico non incoraggiano le persone con disabilità ad intraprendere l’esperienza della procreazione.

Il progetto “Aspettiamo un figlio! Sarò mamma…diventerò papà” si propone dunque di accompagnare, seguire e sostenere le persone con disabilità acquisita da lesione spinale traumatica in un percorso di approfondimento sulle tematiche della sessualità e della maternità/paternità.

Mercoledi 9 aprile dagli studi di 110WebRadio, Volonwriteyou ha affrontato il tema con il Dott. Mauro Petrillo, medico urologo e responsabile del Coordinamento attività urologica dell’Unità Spinale/Presidio CTO, e con il Dott. Alberto Manassero, neuro-urologo del Presidio CTO e dell’Unità Spinale, i quali hanno presentato i due incontri di apertura del progetto nelle giornate del 15 aprile e 7 maggio presso l’Unità Spinale di Via Zuretti 24, Torino.

Ai Microfoni Marco e Stefano.

Guarda il video

 

Fonte: Volonwriteyou