Stiamo vivendo momenti intensi e difficili a causa dell’‘emergenza sanitaria da Coronavirus, che ha imposto di assumere opportune e necessarie misure sanitarie per contenere la diffusione del contagio di Covid-19. Le conseguenze sono di notevole impatto su tutti, ma in particolar modo sulle persone più deboli, fra cui i bambini con disabilità e le loro famiglie che in ogni momento della giornata si devono prendere cura di loro.

La sospensione dell’attività didattica e riabilitativa ha prodotto una condizione di importante disagio poiché ha inciso sia sul processo di apprendimento relativo alla sfera dell’autonomia e della relazione, che sul processo riabilitativo delle funzioni colpite dalla disabilità.

Vai all’articolo completo.

Fonte: misurafamiglia.it