Archivi annuali: 2019

Convegno Sessualità, Affettività e Disabilità

locandina_sessualità_11maggio19 Il Convegno è organizzato da UILDM Sezione di Ancona Onlus, insieme alla Fondazione Carovana e all’Associazione La mCarovana Onlus, tre realtà del territorio anconetano che si occupano di disabilità. (altro…)

PROMUOVERE E SOSTENERE LA VITA SESSUALE E DI COPPIA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ

Lezione Magistrale Prof. F. Veglia

8 aprile – Sala conferenze dell’Ente Fiera – via Filangieri 15, Reggio Emilia (altro…)

Quando pratichiamo discriminazioni: Elena e Maria Chiara ci aiutano a capire perché

Facciamo un decalogo delle frasi fatte più inflazionate e da evitare sul tema disabilità?

È dura sceglierne dieci! Il nostro decalogo potrebbe essere questo:

“Poverino!”
Un classico. Non si premurano nemmeno di dirlo a bassa voce per non farsi sentire. (altro…)

Sensuability & Comics la mostra su sessualità e disabilità

Si è tenuta a Roma presso la Sala Cesare Zavattini della Casa del Cinema la mostra di fumetti e illustrazioni “Sensuability & Comics” nel corso della quale è stata presentata anche una tavola del re del fumetto erotico Milo Manara. (altro…)

Sensuability a Torino, vi raccontiamo com’è andata

Sabato 23 Febbraio nella casa del quartiere di San Salvario, il Comune di Torino, nella sua articolazione denominata Passepartout, l’Associazione Nessuno tocchi Mario, nella persona di Armanda Salvucci, e l’Associazione Volonwrite hanno presentato il progetto Sensuability  per parlare di disabilità e sessualità. (altro…)

“Sensuability: ti ha detto niente la mamma?”

“Sensuability: ti ha detto niente la mamma?”
In Italia per la prima volta una mostra di fumetti e illustrazioni che abbatte con ironia gli stereotipi sulla sessualità e disabilità.

Giovedì 14 Febbraio 2019 dalle ore 10.00 alle 19.30, nella sala Cesare Zavattini della Casa del Cinema di Roma,  l’Associazione Nessunotocchimario presenta “Sensuability: ti ha detto niente la mamma?”, una Mostra collettiva di fumetti e illustrazioni realizzati dai partecipanti al concorso “Sensuability & Comics” e di tavole donate da grandi artisti quali Milo Manara, Fabio Magnasciutti, Mauro Biani, Frida Castelli, Stefania Infante, Cecilia Roda, Frad, Luca Modesti, Pietro Vanessi, Marco Gava Gavagnin e tanti altri .

La mostra è, insieme al Concorso, la seconda tappa del progetto Sensuability, ideato e voluto da Armanda Salvucci Presidente dell’Associazione di promozione sociale Nessunotocchimario, il cui obiettivo è di abbattere gli stereotipi relativi alla sessualità e disabilità, con leggerezza e ironia proponendo una nuova cultura della disabilità attraverso tutte le forme d’arte.

La sessualità è una parte integrante della personalità di ciascuno e non può essere separata dagli altri aspetti della vita. Il sesso però è spesso associato all’attrattività, all’essere giovani e attraenti fisicamente, viene ricondotto allo stereotipo per cui solo se sei “bello e perfetto” puoi farlo.

Durante l’evento saranno premiati i vincitori del concorso selezionati dalla giuria presieduta dal Maestro del fumetto erotico Milo Manara e composta da Fabio Magnasciutti, Frida Castelli e Stefania Infante.

Il nutrito programma della giornata prevede la presentazione del progetto insieme all’ideatrice Armanda Salvucci e la proiezione del cortometraggio “Sensuability”.

Fonte: casadelcinema.it

PROMUOVERE E SOSTENERE LA VITA SESSUALE E DI COPPIA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ

Lezione Magistrale Prof. F. Veglia

8 aprile – Sala conferenze dell’Ente Fiera – via Filangieri 15, Reggio Emilia (altro…)

Sessualità e disabilità: oltre le paure e i pregiudizi

Incontro con l’Associazione Down Dadi “Sessualità e disabilità: oltre le paure e i pregiudizi” al Centro Civico “F. Presca”. 

La Città di Selvazzano Dentro in collaborazione con l’Associazione Down Dadi presenta l’incontro “Sessualità e disabilità: oltre le paure e i pregiudizi” coordinato dal Professore associato di Pedagogia speciale dell’Università di Verona Angelo Lascioli

Domenica 17 febbraio 2019 dalle ore 9.30 alle ore 12.30 al Centro Civico “F. Presca” in via Cristoforo Colombo 1 a San Domenico.

La ricerca del Professore Angelo Lascioli è finalizzata ad esplorare lo sviluppo di progettualità e pratiche inclusive, si concentra sull’analisi dei processi educativi rivolti alle persone con disabilità lungo l’arco della vita e sulla ricerca delle possibili soluzioni nell’ottica della promozione della qualità della vita e della partecipazione sociale. In tale ambito si concentra anche un’intensa azione di formazione degli operatori impegnati nei servizi educativi e di assistenza rivolti alle persone con disabilità.
Il professore che l’Associazione Down Dadi ha coinvolto da anni studia ed esplora percorsi di inclusione a tutti i livelli. Sosteniamo con molta forza il lavoro di questa Associazione che nel nostro territorio vanta l’apertura e la gestione di un’attività commerciale dove i ragazzi con sindrome di Down vengono regolarmente impiegati perché anche l’inserimento lavorativo è fondamentale nella realizzazione delle persone con disabilità”.
“Collaborare con l’Associazione Down Dadi mettendo a disposizione il nostro Centro Civico – aggiunge l’Assessore ai Servizi alla Persona della Città di Selvazzano Dentro Giovanna Rossi – è, mi auguro, l’inizio di un percorso per organizzare diversificate iniziative rivolte alla Comunità che abbraccia tutti. Affrontare insieme il tema della sessualità significa abbattere muri di diffidenza e timori che allontanano le persone. Nell’ottica del lavoro di rete che sosteniamo da sempre anche questa è un’opportunità di incontro per tutte le Associazioni del territorio e le famiglie che abbiano o meno esperienza di disabilità”.

Fonte: padovando.com

Centro di ascolto

È un Servizio  della Città di Torino dedicato alle persone con disabilità con tre progetti che, in modo quotidiano, accolgono e accompagnano le persone lesbiche gay bisessuali e transessuali (LGBT) .

Il progetto  affettività, sessualità e genitorialità

Il progetto FIOR DI LOTO  dedicato alle donne

Il progetto CONTATTO dedicato alle persone con disabilità sensoriale.

 

Nel pieghevole  l’approfondimento: qui è possibile scaricarlo

 

SENSUABILITY SBARCA A TORINO!

Sabato 23 febbraio, alla Casa del Quartiere di San Salvario, la presentazione del cortometraggio su sessualità e disabilità
Sensuability è un progetto che vuole creare un confronto il più vivace e divertente possibile sulle barriere sociali e mentali che abbiamo costruito intorno alle parole “sessualità” e “disabilità”, specialmente nel momento in cui si incontrano. Sensuability intende contrastare gli stereotipi e i pregiudizi culturali, sociali e sessuali, e favorire la libertà di espressione, (altro…)

Torna su ↑

Torna su