Il workshop è aperto a genitori, psicologi, psicoterapeuti, pediatri, neuropsichiatri infantili, studenti delle facoltà di Psicologia e Medicina, insegnanti. Si rilascia attestato di partecipazione.

Gli argomenti relativi alla sessualità vengono raramente affrontati dagli operatori della salute mentale, quando gli interlocutori sono adolescenti e adulti con disabilità fisica o con compromissione cognitiva. Ancora meno trattate, le tematiche relative alla sessualità nelle persone dello spettro dell’autismo.

L’incontro si propone di propone di offrire una panoramica sulle tematiche dell’affettività e della sessualità, partendo dalla costruzione delle premesse alle relazioni affettive, che si costruiscono nell’infanzia, per arrivare alla gestione quotidiana delle relazioni e della sessualità nelle persone con disabilità e in quelle con autismo.

Nell’incontro si parlerà del ruolo dell’assistente sessuale, figura operante in diversi paesi ma non ancora prevista in Italia, e si affronterà le tematica dell’educazione sessuale, del consenso e dell’abuso nelle persone con compromissione cognitiva.

Verrà fornita un’ampia bibliografia per approfondimenti.

Luogo del workshop
Il seminario sarà tenuto in via Gioberti, 54, 00185 Roma.

Docente
La dr.ssa Flavia Caretto, psicologa e psicoterapeuta, con una formazione comportamentale e cognitiva, docente a contratto presso diverse Università italiane, si occupa da oltre venti anni di autismo. È docente AIAMC, presidente dell’Associazione CulturAutismo Onlus. Ha pubblicato, per le edizioni Erickson, il testo “Autismo e autonomie personali: guida per educatori, insegnanti e genitori”.

Costi: il costo del workshop è pari ad euro 60 + IVA.

Fonte: istitutobeck.com