Archivi mensili: gennaio 2017

Sessuabilità. Sessualità e affettività: quale posto per la disabilità?

A proposito di Sessuologia – Stagione 2016-2017

Ciclo di Incontri a cura di

S. Aloi (medico, psicologa), M. Rienzo (psicologa, psicoterapeuta), P. Cantafio (psichiatra)

Lunedì 6 febbraio 2017 – ore 20.45 Via Sacchi 42/F Torino

 

A cura della Dott.ssa Elena Busso, Dott.ssa Marcella Brun

Sarà esaminato il rapporto tra le varie forme di disabilità mentale (di cui sarà approfondito l’autismo) e fisica con la sessualità e le compromissioni che essa può presentare, nell’ottica della costruzione di una sessualità sostenibile, attraverso un progetto educativo e la gestione dei comportamenti disfunzionali.

 

Info

Fondazione Carlo Molo onlus

Barbara Ravizza

tel. 011.5805444 (dal lunedì al venerdì ore 17-19)

www.sssc.torino.it/img/asstindex.html

e-mail: asst.torino@yahoo.com

www.fondazionecarlomolo.it

e-mail: cssessuologiaclinica@yahoo.it

Siblings

Presentazione del libro Siblings di e con Alessia Farinella edito da Erickson
con Lidia Catalano, giornalista

Presso: Via Bogino 9, 10123 Torino

Storie di vita, progetti, ricerche e suggerimenti di lettura accompagnano fratelli e genitori di persone con disabilità in un percorso di consapevolezza, suggerendo come conoscersi meglio, gestire in maniera efficace i conflitti e costruire un contesto familiare sereno e resiliente.

Fonte: circololettori.it

Incontri per genitori di bambini e ragazzi con disabilità visiva

Un ciclo di appuntamenti con psicologi, medici ed educatori.

Fare il genitore è un “mestiere” insieme bellissimo e difficile: ogni bambino è unico e diverso da tutti gli altri. Così ogni madre e ogni padre devono inventare, giorno per giorno, un rapporto fatto di conquiste e problemi, con modi e tempi calibrati sulle particolarità del figlio, sulla sua età e fase di crescita. La presenza di una disabilità visiva può rendere più delicato il compito di “spiegare il mondo” ai figli e di trovare un modo per parlare con loro.

Anche il confronto con le istanze di autonomia e indipendenza che progressivamente i figli manifestano può essere più difficile. Consapevole di queste specificità, l’I.Ri.Fo.R. Torino, grazie a un progetto approvato dalla sede centrale, ha organizzato un ciclo di incontri di approfondimento dedicati ai genitori di bambini e ragazzi con disabilità visiva.

Tali incontri saranno condotti da psicologi, medici ed educatori che faranno il punto sulle ricerche in campo scientifico e riabilitativo, ma rappresenteranno anche un punto di riferimento per i genitori, così che possano sentirsi accolti e a loro agio. Il ciclo di incontri è costituito da quattro appuntamenti con cadenza quindicinale , della durata di tre ore ciascuno, a partire da venerdì 20 gennaio. Successivamente vi saranno ulteriori incontri di valutazione e supporto con il singolo genitore o con la coppia genitoriale.

Per iscriversi si prega di contattare 011 53 55 67, entro lunedì 16 gennaio.

Di seguito il calendario degli appuntamenti:

  • Venerdì 20 gennaio 2017 h. 17.00 – 20.00: “Normalità” la bussola che orienta le scelte – I No che aiutano a crescere, i nostri figli e lo sguardo degli altri, crescere fra scoperte e limiti – Dott.ssa Silvia Lova educatore – istruttore di Orientamento e mobilità ed autonomia.
  • Venerdì 3 febbraio 2017 h. 17.00 – 20.00: “Famiglia e disabilità” un equilibrio difficile ed indispensabile – Babbo e mamma: coppia di genitori e coppia di partner, l’evoluzione della relazione fra fratelli dal punto di vista genitoriale, affettività e scoperta della sessualità per evitare bisogni inespressi – Dott.ssa Federica Ariani – Psicologa
  • Venerdì 17 Febbraio 2017 h. 17.00 – 20.00: “Crescere è vivere” – Dinamiche familiari e con la rete di supporto, iperprotezione – dolore – preoccupazione un trinomio da gestire, le richieste di autonomie dei figli nel vissuto dei genitori – Dott.ssa Federica Ariani e Dott.ssa Silvia Lova
  • Venerdì 03 marzo 2017 h. 17.00 – 19.00: Aspetti medici e genetici: conoscenze sulle ricerche in campo medico e riabilitativo della disabilità visiva. A cura di un medico oculista il cui nominativo sarà indicato a breve h. 19.00 – 20.00: Conclusioni

Dal mese di febbraio inoltre la psicologa dott.ssa Federica Ariani terrà con le famiglie che lo desiderano gli incontri di assestment, per un monte ore complessivo di 20 ore. Il benvenuto e la conclusione del corso saranno a cura del Presidente I.Ri.Fo.R. prov.le di Torino, avv. Franco Lepore, e della commissione genitori.

Fonte: uictorino.it

“Io e George uguali pure nella diversità”

downloadDopo un viaggio con il figlio malato di sclerosi multipla, Simonetta Agnello Hornby sta scrivendo con lui Nessuno può volare. «Un’analisi della disabilità nei secoli».

L’INTERVISTA.
La civiltà è una bandiera lilla. (altro…)

La candid camera che commuove il mondo

ristoranteIn questi giorni nei social network sta girando una candid camera americana davvero molto particolare. Una candid che in realtà rappresenta un’esperienza di vita quotidiana che tante famiglie con ragazzi o bambini autistici riconosceranno senz’altro come propria. Forse però è nel finale, che questa candid dà davvero il meglio di sé. (altro…)

Assistenza sessuale: regolamentazione anche in Italia

In Italia una petizione online aveva rilanciato l’esigenza di una regolamentazione Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ritiene imprescindibile anche nel Nostro Paese (altro…)

Torna su ↑

Torna su