1Una ricerca della Fondazione Piatti mette in rilievo le domande (e i bisogni) dei genitori. Che possono servire a stabilire un ponte con la comunità scientifica. Con l’obiettivo di incidere in positivo sulla quotidianità. 

Guarirà? Come posso capire che cosa gli interessa? Come aiutarlo a casa? Sono tante le domande che tormentano i genitori di ragazzi con autismo.

Leggi l’articolo completo.

Fonte: iodonna.it