Non capita tutti i giorni che una ragazza si avvicini a un coetaneo perfettamente sconosciuto e, un attimo dopo, lo baci sulle labbra. È successo a Pierangelo, ventitreenne napoletano. Era in una discoteca di Napoli, la sua città, insieme a un amico, ed era così partecipe alla conversazione, da non aver notato quella bella ragazza, capelli corti e cappellino, che ballava con le amiche a pochi passi da lui. Lei si è staccata dal gruppo, si è presentata a Pierangelo, «mi ha guardato intensamente e, qualche istante dopo, mi ha baciato – racconta -. E poi ancora, ancora e ancora».

Leggi l’articolo.

Fonte: vanityfair.it