In provincia di Udine il progetto al top per inclusione sociale dei giovani con disabilità lievi è quello di Casa Elena di San Daniele. «I 9 ragazzi hanno un lavoro, sono in grado di gestire la vita domestica e ora, grazie a una nuova iniziativa, stanno imparando a organizzare da soli il loro tempo libero. Per le coppie che si sono formate, poi, anche corsi sulla sessualità».

 

Leggi l’articolo completo.

 

Fonte: messaggeroveneto.gelocal.it