I  ragazzi con disabilità si innamorano. Continuamente. Provano piacere, desiderio, il loro cuore batte per qualcuno che trovano carino, sorridono e, se possono, si sistemano i capelli. Sebbene, nelle famiglie come nelle strutture, sovente si cerchi di sminuire questo aspetto, la disabilità  non rende impossibile l’innamoramento.

Leggi l’articolo completo.

Fonte: ubiminor.org