Affettività e sessualità

SITO DELLA CITTÀ DI TORINO DEDICATO ALL'AFFETTIVITÀ E SESSUALITÀ DELLE PERSONE DISABILI

Archivi mensili: Gennaio 2015

La persona con disabilità e la sessualità

29 Gennaio 2015

presso la sede del G.A.L.M. via Camacici 4 Pozzo di San Giovanni Lupatolo   Sarà presente il sig. Daniele Furlan, autore del libro Disabilamando. Leggi la locandina con il programma.   Fonte: lacolonnaonlus.it

Contatto corporeo e comunicazione in giovani con disabilità

29 Gennaio 2015

Negli ultimi anni si è iniziato a trattare il tema del diritto alla sessualità per le persone con disabilità: è d’obbligo, però, una premessa rispetto alla necessità, per il portatore di handicap, di crearsi una propria indipendenza psicologica dalla famiglia, e una vita affettivo-sessuale, come tutti.

Il convegno del gruppo consiliare Pd in Regione

29 Gennaio 2015

Superare pregiudizi e barriere culturali: riconoscere come una professione l’assistenza sessuale alle persone con disabilità. Una figura di ausilio all’emotività, all’affettività, alla corporeità, formata grazie a percorsi professionali specifici.

La storia d’amore di Pietro e Flo: aiutarsi a vicenda a superare la disabilità

20 Gennaio 2015

Si sono incontrati durante uno stage di teatro e non si sono più lasciati. Lui ha una disabilità motoria, lei è cieca. Vivono a Campobasso dove organizzano molte attività:

Vita affettiva e sessuale di un figlio con disabilità intellettiva

20 Gennaio 2015

Nell’esperienza del Gruppo di Auto MutuoA iuto di genitori con figli disabili intellettivi, che seguo come facilitatore presso la Cooperativa Sociale Fraternità e Amicizia, 

Sesso e disabilità: dietro il volto di un angelo, un bambino adulto

20 Gennaio 2015

Nel corso degli ultimi anni c’è stata una grande rivoluzione in ambito sessuale, sia in generale che nei singoli contesti, riguardante le persone con disabilità.

Crowdfunding per “Sotto le coperte”, film sull’assistenza sessuale ai disabili

9 Gennaio 2015

Diretto dal colombiano Johan Florez, affronta il tema a partire dal progetto “LoveAbility” di Max Ulivieri. Intanto, sono state selezionate le 30 persone che seguiranno il corso per assistenti sessuali. 

Viktoria Modesta, la disabilità è un’arma

9 Gennaio 2015

Nel suo ultimo video Prototype, Viktoria Modesta, balla, canta, recita e si esprime in una performance dal carattere deciso ed aggressivo, facendo del proprio corpo un modello da imitare, il sogno di bambini e bambine e l’ideale dei giovani.