In Inghilterra il fenomeno Lizzie Emeh sta sgretolando tutti i tabù sulla disabilità intellettiva. Data per spacciata alla nascita, oggi a 37 anni è una cantante di successo. L’unica con un disturbo di questo tipo ad avere pubblicato Oltremanica un album da solista. Felicemente innamorata, in questi giorni sta facendo parlare di sé non per le sue canzoni, ma perché, forte della popolarità di cui gode, ha deciso di prendere di petto il più spinoso dei problemi: la sessualità delle persone con disabilità.

Leggi l’articolo completo.

Fonte: west-info.eu