Archivi mensili: settembre 2014

Convegno Autismi 2014. La sessualità delle persone autistiche

Convegno Autismi 2014, Rimini


Intervento di Giorgia Würth, autrice del libro L’Accarezzatrice

workshop Dare un senso al sesso: affettività, sessualità eassistenza sessuale.

 

La sessualità delle persone autistiche, o più in generale delle persone con disabilità, è argomento ancora poco divulgato in Italia. Un tabù, un tema lasciato volutamente ai margini.

Al Convegno verrà affrontato l’argomento sia in maniera divulgativa, in plenaria interverrà infatti Giorgia Würth, attrice e autrice del libro L’Accarezzatrice, che scientifica durante il workshop Dare un senso al sesso: affettività, sessualità e assistenza sessuale.

Il romanzo L’Accarezzatrice ha il merito di evitare banalità e morbosità narrando con naturalezza e umanità un lavoro, quello dell’assistente sessuale, figura professionale riconosciuta in alcuni paese europei, chiamata per dare piacere sessuale a persone che non sono in grado di fare da sole. Il libro racconta la storia della protagonista intrecciata alle realtà dei suoi pazienti, affrontando desideri e bisogni fino all’estremo: l’innamoramento.

Il workshop Dare un senso al sesso: affettività, sessualità e assistenza sessuale desidera sottolineare come dopo aver discusso per anni degli aspetti negativi della sessualità delle persone autistiche sia necessario affrontare gli aspetti positivi, promuovendo la consapevolezza nei genitori e negli operatori sociali e sanitari della necessità di approfondire le tematiche della sessualità e della vita relazionale delle persone autistiche. Il workshop affronterà, inoltre, il delicato argomento del ruolo dell’assistente sessuale in Italia.

Fonte: Ufficio Stampa Erickson

Per maggiori informazioni, consulta il sito.

Corso di formazione per facilitatori Gruppi A.M.A.

Il CAMAP – Coordinamento Auto Mutuo Aiuto Piemonte, promuove un corso per facilitatori di gruppi A.M.A (Auto Mutuo Aiuto) al fine di avviare nuove esperienze di condivisione e promuovere la diffusione della metodologia. (altro…)

Genitorialità e Progetto Educativo – La Famiglia come Risorsa

Evento seminariale rivolto ai genitori e ai professionisti d’aiuto: Genitorialità e Progetto Educativo – La Famiglia come Risorsa presso la sala Aranciera dell’Orto Botanico di Roma in Largo Cristina di Svezia, 24 organizzato dalla Fondazione “Noi Per Loro” Onlus nel decimo anno di attività in favore di persone con disabilità intellettiva e delle loro famiglie.

 

Fonte: comune.roma.it

We wheel rock you

We wheel rock you è un percorso promosso dal Circolo Culturale Maurice, dal Laboratorio sguardi sui genersi e da singoli/e interessati alle tematiche di sessualità e disabilità (queer su ruote).

 

Cosa accomuna disabilità, intersessualità, omosessualità e transessualismo? Forse la marginalizzazione e l’invisibilità dei loro corpi e delle loro vite. Nonché la patologizzazione, o la negazione, della loro sessualità, etichettata come non “normale” e in quanto tale non aderente al discorso egemonico che delinea l’ideale corporeo nel bianco eterosessuale normodotato. In modo simile a ciò che accade alle persone lgbtiq, nella patologizzazione del corpo disabile si lede alla possibilità di vivere una sessualità serena. Al suo corpo non viene data la possibilità di scegliere una vita sessuale appagante, lo si passivizza, medicalizzando la propria esistenza. Il corpo disabile viene reso asessuato o gli si impone una sessualità compassionevole e caritatevole annullando la sua capacità di essere potenzialmente fonte di piacere e di vivere una sessualità attiva. L’idea che muove queste riflessioni è di portare avanti un dialogo e una discussione condivisa tra soggetti che riconoscono la forza critica delle esperienze corporee e sessuali marginali, potendo usare gli strumenti critici che il pensiero queer ci ha dato come punto di partenza comune e nella prospettiva di liberare nuovi immaginari.

 

L’appuntamento al Circolo Culturale Maurice (Via Stampatori, 10 – Torino) è aperto a chiunque sia interessato a seguire il percorso e ad aiutare all’organizzazione delle attività future quali:

-autoformazione/workshops e serate di discussione
-formazione del personale strutture che si occupano di disabilità
-gestione comunicazione (sito e social network)
-bandi per eventuali progetti e contatto altre realtà/enti

 

Per info vai al sito.

Fonte: arcipiemonte.it

Conferenza Educazione sessuale – Standard per l’Educazione sessuale in Europa (OMS e BZgA)

a cura di Fondazione Carlo Molo, Scuola Superiore di Sessuologia Clinica e Associazione della Scuola di Sessuologia di Torino

 

Dove

Centro Relazioni e Famiglie – via Bruino 4

Ingresso libero

 

Intervengono

Giovanni Cociglio, psichiatra, psicoterapeuta, sessuologo formatore della FISS

Alessandra Milighetti, insegnante, consulente sessuale

 

Appuntamento organizzato durante la Settimana del Benessere Sessuale, dal 29 settembre al 3 ottobre 2014.

Nell’ambito dell’iniziativa nazionale promossa della Federazione Italiana Sessuologia Scientifica (FISS) , la Fondazione Carlo Molo, in collaborazione con il prof. Fabio Veglia, Direttore del Servizio di Psicologia Clinica del Centro Clinico Crocetta e il dr. Giovanni Cociglio, coordinatore della Scuola Superiore di Sessuologia Scientifica, tutti membri della FISS, propone una serie di 5 conferenze con dibattito su alcuni temi attuali e importanti in riferimento alla sessuologia.

Gli incontri hanno lo scopo di sensibilizzare il pubblico attorno alle tematiche più allargate che riguardano non solo il rapporto sessuale e i suoi problemi, ma i risvolti sempre più attuali che la sessuologia riverbera nel sociale, investendo il pregiudizio, la violenza, il diverso, la prevenzione mediante l’educazione.

Gli incontri sono organizzati in collaborazione  con Centro Relazioni e Famiglie – Centro Antiviolenza con la partecipazione Servizio Passepartout e il Servizio LGBT del Settore Pari Opportunità e Politiche di Genere della Città di Torino.

 

Per info:

Centro Relazioni e Famiglie: 0114431562 relazioniefamiglie@comune.torino.it

Fondazione Carlo Molo onlus: 0115805444; segreteria.fcm@gmail.com

 

Fonte: Centro Relazioni e Famiglie

Affettività e sessualità nello spettro autistico

Hotel Capannelle Via Siderno, 37 – 00178 Roma

Gli affetti e la sessualità ispirano ed accompagnano tutta la nostra vita ed hanno a che vedere con ciò che siamo e con il nostro modo di stare con gli altri. Alle persone con autismo è negata la possibilità di sperimentare questi percorsi esistenziali. Anche nei migliori progetti educativi non è previsto un intervento su questi temi che invece andrebbero affrontati fin dall’infanzia. Per le famiglie e per gli educatori continuano ad essere vissuti come “problemi” dell’età adulta a cui far fronte in qualche modo.

Il Seminario prevede la partecipazione della dott. ssa Flavia Caretto e del dott. Marco de Caris, psicologi e psicoterapeuti che illustreranno le peculiarità dello sviluppo sessuale ed affettivo delle persone con autismo. Giovani educatori e terapisti presenteranno i percorsi educativi che stanno affrontando con bambini, adolescenti ed adulti. Non mancheranno interventi e testimonianze di familiari e di persone con autismo. Aprirà i lavori Danilo Amelina, Delegato del Sindaco alla Presidenza della Conferenza Sanitaria Cittadina di Roma Capitale, perché l’educazione alla sessualità e all’affettività non deve essere argomento tabù nei programmi di presa in carico.

Seminario promosso da ANGSA Lazio, Gruppo Asperger Lazio e Habitat per l’Autismo, associazioni a tutela delle persone con Autismo. L’evento è svolto in collaborazione con CulturAutismo Onlus. E’ stato richiesto il patrocinio della Regione Lazio, di Roma Capitale, dell’Istituto Superiore di Sanità e dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Scarica il comunicato stampail programma ed il modulo di iscrizione.

Leggi l’articolo completo.

Fonte: angsalombardia.it

 

Conferenza Sessualità e Disabilità fisica/mentale

a cura di Fondazione Carlo Molo, Centro Clinico Crocetta e Servizio Passepartout

 

Dove

Centro Relazioni e Famiglie – via Bruino 4

Ingresso libero

 

Intervengono

Fabio Veglia, psicologo psicoterapeuta, docente di Psicologia e Psicopatologia del Comportamento Sessuale all’Università di Torino, consulente scientifico del progetto Handicap e Sessualità

Marcella Di Pietro, psicologa psicoterapeuta della Fondazione Carlo Molo, consulente presso

Passepartout / Servizio Disabilità e Sessualità

 

Appuntamento organizzato durante la Settimana del Benessere Sessuale, dal 29 settembre al 3 ottobre 2014.

Nell’ambito dell’iniziativa nazionale promossa della Federazione Italiana Sessuologia Scientifica (FISS) , la Fondazione Carlo Molo, in collaborazione con il prof. Fabio Veglia, Direttore del Servizio di Psicologia Clinica del Centro Clinico Crocetta e il dr. Giovanni Cociglio, coordinatore della Scuola Superiore di Sessuologia Scientifica, tutti membri della FISS, propone una serie di 5 conferenze con dibattito su alcuni temi attuali e importanti in riferimento alla sessuologia.

Gli incontri hanno lo scopo di sensibilizzare il pubblico attorno alle tematiche più allargate che riguardano non solo il rapporto sessuale e i suoi problemi, ma i risvolti sempre più attuali che la sessuologia riverbera nel sociale, investendo il pregiudizio, la violenza, il diverso, la prevenzione mediante l’educazione.

Gli incontri sono organizzati in collaborazione  con Centro Relazioni e Famiglie – Centro Antiviolenza con la partecipazione Servizio Passepartout e il Servizio LGBT del Settore Pari Opportunità e Politiche di Genere della Città di Torino.

 

Per info:

Centro Relazioni e Famiglie: 0114431562 relazioniefamiglie@comune.torino.it

Fondazione Carlo Molo onlus: 0115805444; segreteria.fcm@gmail.com

 

Fonte: Centro Relazioni e Famiglie

 

Conferenza Omosessualità e Relazioni Familiari

a cura di Fondazione Carlo Molo, Centro Relazioni e Famiglie, Agedo, Famiglie Arcobaleno

 

Dove

Centro Relazioni e Famiglie – via Bruino 4

Ingresso libero

 

Intervengono

Eugenia Guerrini, coordinatrice del Centro Relazioni e Famiglie

Consolata Galleani, educatrice presso il Centro Relazioni e Famiglie

Associazione AGEDO

Associazione Famiglie Arcobale

 

Appuntamento organizzato durante la Settimana del Benessere Sessuale, dal 29 settembre al 3 ottobre 2014.

Nell’ambito dell’iniziativa nazionale promossa della Federazione Italiana Sessuologia Scientifica (FISS) , la Fondazione Carlo Molo, in collaborazione con il prof. Fabio Veglia, Direttore del Servizio di Psicologia Clinica del Centro Clinico Crocetta e il dr. Giovanni Cociglio, coordinatore della Scuola Superiore di Sessuologia Scientifica, tutti membri della FISS, propone una serie di 5 conferenze con dibattito su alcuni temi attuali e importanti in riferimento alla sessuologia.

Gli incontri hanno lo scopo di sensibilizzare il pubblico attorno alle tematiche più allargate che riguardano non solo il rapporto sessuale e i suoi problemi, ma i risvolti sempre più attuali che la sessuologia riverbera nel sociale, investendo il pregiudizio, la violenza, il diverso, la prevenzione mediante l’educazione.

Gli incontri sono organizzati in collaborazione  con Centro Relazioni e Famiglie – Centro Antiviolenza con la partecipazione Servizio Passepartout e il Servizio LGBT del Settore Pari Opportunità e Politiche di Genere della Città di Torino.

 

Per info:

Centro Relazioni e Famiglie: 0114431562 relazioniefamiglie@comune.torino.it

Fondazione Carlo Molo onlus: 0115805444; segreteria.fcm@gmail.com

 

Fonte: Centro Relazioni e Famiglie

 

Conferenza Senza relazione che piacere c’è: luci e ombre dell’amore

a cura di Fondazione Carlo Molo, Centro Relazioni e Famiglie e Centro Antiviolenza

 

Dove

Centro Relazioni e Famiglie – via Bruino 4

Ingresso libero

 

Intervengono

Sonia Rossato, psicologa e mediatrice familiare dell’ASL To2, consulente presso il Centro Relazioni e Famiglie e il Centro Antiviolenza

Roberto Lalario, ginecologo e sessuologo dell’ASL TO2, consulente e terapeuta presso il Centro Relazioni e Famiglie

 

 

Appuntamento organizzato durante la Settimana del Benessere Sessuale, dal 29 settembre al 3 ottobre 2014.

 

Nell’ambito dell’iniziativa nazionale promossa della Federazione Italiana Sessuologia Scientifica (FISS) , la Fondazione Carlo Molo, in collaborazione con il prof. Fabio Veglia, Direttore del Servizio di Psicologia Clinica del Centro Clinico Crocetta e il dr. Giovanni Cociglio, coordinatore della Scuola Superiore di Sessuologia Scientifica, tutti membri della FISS, propone una serie di 5 conferenze con dibattito su alcuni temi attuali e importanti in riferimento alla sessuologia.

Gli incontri hanno lo scopo di sensibilizzare il pubblico attorno alle tematiche più allargate che riguardano non solo il rapporto sessuale e i suoi problemi, ma i risvolti sempre più attuali che la sessuologia riverbera nel sociale, investendo il pregiudizio, la violenza, il diverso, la prevenzione mediante l’educazione.

Gli incontri sono organizzati in collaborazione  con Centro Relazioni e Famiglie – Centro Antiviolenza con la partecipazione Servizio Passepartout e il Servizio LGBT del Settore Pari Opportunità e Politiche di Genere della Città di Torino.

 

Per info:

Centro Relazioni e Famiglie: 0114431562 relazioniefamiglie@comune.torino.it

Fondazione Carlo Molo onlus: 0115805444; segreteria.fcm@gmail.com

 

Fonte: Centro Relazioni e Famiglie

 

É la settimana del benessere sessuale

Non solo assenza di disturbi o disfunzioni sessuali. Il benessere sessuale è uno stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale in relazione alla sessualità.

Proprio per favorire un approccio positivo e rispettoso alla sessualità, (altro…)

Torna su ↑

Torna su