Aiutare le persone che, a causa della loro disabilità fisica o psichica, non possono condurre una normale vita sessuale. E’ questo l’obiettivo del disegno di legge Disposizioni in materia di sessualità assistita per persone con disabilità”, presentato a Palazzo Madama lo scorso 24 aprile e sottoscritto trasversalmente da tredici senatori del PD, fuoriusciti M5SScelta Civica. Tra questi, anche il senatore giuliano Alessandro Maran.

Leggi l’articolo completo.

Fonte: ilpiccolo.blogautore.repubblica.it