Archivi mensili: aprile 2014

ASPETTIAMO UN FIGLIO! SARÒ MAMMA … DIVENTERÒ PAPÀ

Incontro all’Unità Spinale Via Zuretti 24 Sala Polifunzionale, Torino sul desiderio biologico di maternità e paternità nelle persone con disabilità che è ancora considerato un tabù.

Ostacoli più di tipo culturale che tecnico scientifico non incoraggiano le persone con disabilità ad intraprendere l’esperienza della procreazione. Gli incontri sono rivolti a persone con disabilità ed alle loro famiglie.

L’appuntamento è organizzato dalla Città di Torino e dall’Azienda Ospedaliera Universitaria  di Torino in collaborazione con Passepartout, ADN, A.Pi.S.B., CP e con il patrocinio di Somipar.

Se ne parla con…

Presentazione: A. Manassero M. Petrillo

Le tecniche di fecondazione medico –assistita. Le tecniche. A cura di G. Gennarelli.

Problematiche specifiche nella donna con lesione midollare. Gli aspetti medico legali. A cura di G.Gennarelli, C. Raccaore

Gravidanza e parto nella donna con lesione midollare. Cosa può e cosa deve cambiare durante la gravidanza. A cura di P. Castagna

Il parto: modalità e specificità. A cura di L. Citoore

Maternità e paternità. Il percorso: dalladecisione alla realizzazione. A cura di A.Manassero, M.Petrillo, G.Gennarelli, C.Racca, P.Castagna

Gli incontri sono rivolti a persone con disabilità ed alle loro famiglie.

 

Per informazioni rivolgersi a:

tel. 3402532602

fax 011693780

e-mail: mbaucia@cittadellasalute.to.it

 

Leggi il programma completo.

Fonte: Servizio Passepartout

Assistenza sessuale per i disabili, in un libro la vita di Gioia “l’accarezzatrice”

In Italia la figura professionale dell’assistente sessuale per le persone con disabilità ancora non esiste ma Giorgia Wurth ha deciso di dedicare al tema un libro.

L’ultimo romanzo dell’attrice e conduttrice tv infatti racconta della vita di un’assistente sessuale, (altro…)

Proposta di legge per istituire gli assistenti sessuali

Iniziativa di un gruppo bipartisan di senatori e il Comitato per la promozione dell’assistenza sessuale: potrebbe finalmente diventare legale questa forma di assistenza per una parte della popolazione che vive spesso una sessualità clandestina.

Leggi l’articolo completo. (altro…)

PRESENTATO AL SENATO IL DDL SULL’ASSISTENZA SESSUALE

E’ passato poco più di un anno (era il gennaio 2013) dalla creazione del Comitato per la promozione dell’assistenza sessuale fortemente voluto da un gruppo di cittadini, in primis il combattivo Maximiliano Ulivieri, (altro…)

Violenza sulle donne con disabilità: la comunicazione distorta

Nell’ambito del contrasto alla violenza, una comunicazione distorta potrebbe significare non rilevare delle violenze realmente accadute, oppure denunciare delle violenze basandosi su prove inattendibili. Rientrano in quest’ultima fattispecie alcuni episodi di denunce di abusi sessuali ai danni di persone con autismo (altro…)

ASPETTIAMO UN FIGLIO! SARÒ MAMMA …. DIVENTERÒ PAPÀ

Incontro all’Unità Spinale Via Zuretti 24 Sala Polifunzionale, Torino sul desiderio biologico di maternità e paternità nelle persone con disabilità che è ancora consinderato un tabù.

Ostacoli più di tipo culturale che tecnico scientifico non incoraggiano le persone con disabilità ad intraprendere l’esperienza della procreazione.

L’appuntamento è organizzato dalla Città di Torino e dall’Azienda Ospedaliera Universitaria  di Torino in collaborazione con Passepartout, ADN, A.Pi.S.B., CP e con il patrocinio di Somipar.

Gli incontri sono rivolti a persone con disabilità ed alle loro famiglie.

 

Se ne parla con…

Presentazione: A. Manassero M. Petrillo

La Disfunzione Genito – Sessuale Maschile: cosa accade dopo una lesione midollare. La disfunzione erettile. A cura di M. Petrillo

La disfunzione dell’eiaculazione. A cura di A.Manassero

Il punto di vista dell’andrologo/endocrinologo. A cura di M. Manentiore

La Disfunzione Genito – SessualeFemminile: cosa accade dopo una lesione midollare. La fertilità. A cura di L. Cito

Il management della disfunzione genito –sessuale. La terapia della disfunzione erettile: quando e comeaffrontarla. A cura di M. Petrillo

Le tecniche di gestione dell’aneiaculazione: quali, quando, come e dove. A cura di A. ManasseroCrio

Conservazione del seme. A cura di C. Racca

Alla conclusione di ogni incontro sarà dato spazio alle domande del pubblico.

 

Per informazioni rivolgersi a:

tel. 3402532602

fax 011693780

e-mail: mbaucia@cittadellasalute.to.it

 

Leggi il programma completo.

 

Fonte: Servizio Passepartout

 

ASPETTIAMO UN FIGLIO! SARÒ MAMMA …. DIVENTERÒ PAPÀ

Incontro all’Unità Spinale Via Zuretti 24 Sala Polifunzionale, Torino sul desiderio biologico di maternità e paternità nelle persone con disabilità è ancora considerato un tabù.

Ostacoli più di tipo culturale che tecnico scientifico non incoraggiano le persone con disabilità ad intraprendere l’esperienza della procreazione. (altro…)

Aspettiamo un figlio! Sarò Mamma.. Diventerò Papà

Sintonizzati!

Dagli studi di 110 WebRadio, Volonwriteyou, con Stefano e Marco ai microfoni, affronterà il tema della maternità/paternità con il Dott. Mauro Petrillo, medico urologo e responsabile del Coordinamento attività urologica dell’Unità Spinale/Presidio CTO e con il Dott. Alberto Manassero, neuro-urologo del Presidio CTO e dell’Unità Spinale, i quali presenteranno i due incontri di apertura del progetto nelle giornate del 15 aprile e 7 maggio presso l’Unità Spinale di Via Zuretti 24, Torino.

Nella strada che porta verso l’approfondimento sulle tematiche della sessualità e della maternità/paternità, il progetto “Aspettiamo un figlio! Sarò Mamma.. diventerò Papà” si propone di accompagnare, seguire e sostenere le persone con disabilità acquisita da lesione spinale traumatica. Il desiderio biologico di maternità e paternità nelle persone con disabilità è ancora considerato un tabù. Ostacoli più che di tipo culturale che tecnico scientifico non incoraggiano le persone con disabilità ad intraprendere l’esperienza della procreazione.

Fonte: cpdconsulta.it

Torna su ↑

Torna su