Archivi mensili: marzo 2014

Sessualità e disabilità, la formazione

Sala congressi Azienda Ospedaliero Universitaria Via A. Gramsci, 14 Parma

Seminario Sessualità e disabilità  la formazione della persona, della famiglia e dei servizi

Interverranno: Rocco Caccavari Presidente Associazione Marino Savini; Adele Tonini Ginecologa e psicoterapeuta di coppia; Harold Dadomo Psicosessuologo, ricercatore Dipartimento di Neuroscienze Università degli Studi di Parma; Priscilla Berardi Medico Psicoterapeuta e Formatrice in corsi su disabilità, sessualità, gestione dei limiti; Antonella Metto Esperta in educazione sessuale  e Consulente in sessuologia; Claudia Formata presso AISPA di Milano (AssociazionePesenti-Salzmann Italiana di Sessuologia e Psicologia Applicata) è Titolare di “Impulsi”, Studio di Consulenza Sessuologica a Locarno (Svizzera); Elena Sorbi Psicologa e formatrice.

Leggi il programma completo.

Fonte: intercralparma.it

Proiezione The Special Need

The Special Need, prodotto da Videomante e Detailfilm, è un classico esempio di road movie sul delicato tema della sessualità in persone portatrici di disabilità.

Cinemazero di Pordenone, doppio appuntamento il 2 aprile sotto il segno della Fondazione Bambini e Autismo Onlus: alle 9.00 un matinée dedicato alle scuole e alle 21.00 la presentazione per il pubblico.

L’opera prima del regista di Udine, Carlo Zoratti, ha vinto il premio del pubblico al SXSW Film Festival di Austin negli Stati Uniti, reduce da altri tre premi ottenuti nel vecchio continente.

Fonte: ilquotidianofvg.it

 

Proiezione The Special Need

The Special Need, prodotto da Videomante e Detailfilm, è un classico esempio di road movie sul delicato tema della sessualità in persone portatrici di disabilità.

Martedì 1° aprile: evento esclusivo in diretta satellitare!
Dall’Anteo spazioCinema di Milano, grazie alla collaborazione con Open Sky Cinema, verranno trasmessi alle 20.00 in 70 salein tutta Italia The Special Need e un incontro con Carlo Zoratti, regista, Enea Gabino, protagonista, Andrea Membretti, sociologo; modera la serata il giornalista Giovanni Anversa.
La proiezione di The Special Need inizierà alle 20.30.

L’opera prima del regista di Udine, Carlo Zoratti, ha vinto il premio del pubblico al SXSW Film Festival di Austin negli Stati Uniti, reduce da altri tre premi ottenuti nel vecchio continente.

Fonte: thespecialneed.com

 

Proiezione The Special Need

The Special Need, prodotto da Videomante e Detailfilm, è un classico esempio di road movie sul delicato tema della sessualità in persone portatrici di disabilità.

L’anteprima friulana del film è programmata per lunedì 31 marzo alle ore 20:30 al Visionario di Udine (tra gli ospiti, Enea Gabino e Carlo Zoratti).

L’opera prima del regista di Udine, Carlo Zoratti, ha vinto il premio del pubblico al SXSW Film Festival di Austin negli Stati Uniti, reduce da altri tre premi ottenuti nel vecchio continente.

Fonte: ilquotidianofvg.it

 

Cinema e disabilità: sposi felici o quasi amici?

«Il cinema – scrive Stefania Delendati, concludendo il suo excursus dedicato a vari film che si sono occupati di disabilità – ci ha proposto modelli differenti e differenti scelte stilistiche hanno dato vita a risultati più o meno apprezzabili. Quel che è certo è che la “settima arte”, nei confronti della disabilità, è diventata un mezzo di comunicazione, (altro…)

Da fine marzo Aladino a servizio dei disabili e delle famiglie

Una nuova risorsa al servizio dei ragazzi con disabilità intellettiva per aiutarli ad acquisire autonomia personale e responsabilizzazione ed assicurare sostegno anche alle loro famiglie. Su queste basi nasce Il circolo di Aladino, che è stato inaugurato il 29 marzo. (altro…)

Due mamme rispondono

In occasione del 21 marzo, Giornata Mondiale della Sindrome di Down, due mamme rispondono alla lettera della mamma del video #DearFutureMom. Per dire che certi giorni è difficile, ma che che non hanno dubbi: con Silvia e Matilde sono felici. (altro…)

Il papà che fa 29 Km al giorno per portare in spalla il figlio a scuola

È l’uomo dell’anno, secondo il Daily Mail . Meglio sarebbe: il padre dell’anno. Un omino, per la verità. Almeno a giudicare dalle fotografie, in cui lo si vede camminare con le scarpe da tennis e un giaccone pesante. Siamo nella Cina meridionale, sulle colline della città-prefettura di Yibin, provincia del Sichuan. (altro…)

Conferenza di “Impavidi Destini”

Si terrà la prima conferenza di Impavidi Destini, il gruppo di CasaPound Italia che si occupa dei problemi legati al mondo della disabilità.

“Quella di sabato sarà un occasione per parlare di tematiche che troppo spesso non trovano gli spazi adeguati – dichiara Nicola Simonetti, responsabile di Impavidi Destini in Toscana – come quelle dell’inclusione sociale e del diritto alla sessualità per le persone disabili. Lo faremo con importanti relatori, come lo psichiatra di Pisa Matteo Pacini e Pier Francesco Angelini, avvocato, campione di Special Boxe, scrittore e cerebroleso dalla nascita, che ci parlerà anche del problema inerente le barriere architettoniche.”

“Sarà la prima conferenza di Impavidi Destini in Toscana – prosegue la nota – dopo che proprio a Lucca, alcune settimane fa, ne fu presentata la nascita. Esso è un gruppo facente parte di CasaPound Italia, al cui interno collaborano persone che si occupano di promuovere su tutto il territorio nazionale campagne di sensibilizzazione nei confronti dei problemi dei cittadini diversamente abili. Questa iniziativa muove proprio da questo: informare e sensibilizzare i cittadini sullo stato dei servizi per i disabili nel nostro paese“.

“La conferenza si articolerà su argomenti distinti – conclude la nota – ed allo stesso modo collegati tra loro: presentazione ufficiale alla città di Impavidi Destini Toscana; barriere architettoniche ed inclusione sociale; disagio familiare e diritto alla sessualità. I relatori presenti cercheranno di dare una visione globale dei punti fondamentali.

La conferenza è aperta a tutti e l’appuntamento è all’ auditorium della Pia Casa di via Santa Chiara, Lucca.

Per info: impavididestinitoscana@gmail.com

Leggi il programma completo.

Fonte: lagazzettadilucca.it

 

“All you need is love”: una tavola rotonda sull’amore

La commissione pari opportunità della Provincia di Grosseto organizza all’interno della sala Pegaso nel palazzo Aldobrandeschi in piazza Dante, “All you need is love”, una tavola rotonda sul diritto all’amore per le persone con disabilità.

Un incontro, con il quale si cerca di rompere l’assurdo silenzio intorno al diritto di vivere una vita affettiva e sessuale normale per le persone con disabilità. La dimensione sessuale e affettiva fa parte dell’identità di ciascun individuo, tuttavia, nonostante la coscienza sociale si stia ampliando, siamo ancora culturalmente lontani da un’adeguata accettazione della sfera sessuale dei disabili. Ciascuna persona, di conseguenza, si può trovare a vivere un senso di incertezza, insicurezza, disorientamento, impotenza o paura di fronte al delicato tema della sessualità nell’handicap. Queste difficoltà si traducono spesso in un disagio profondo che molte volte viene rinchiuso nel silenzio o nella messa in atto di strategie disfunzionali (es. repressione e controllo della dimensione sessuale, negazione o svalutazione della sfera sessuale, iperprotezione, creazione di illusioni, ecc…) che portano a conseguenze negative facilmente immaginabili.

Parteciperà alla tavola rotonda l’onorevole Ileana Argentin, deputata e responsabile nazionale del Pd per i diritti ai disabili, insieme alla psicologa e sessuologa Eleonora Motta e Rosaria Guerri, artigiana e tra i fondatori della Fondazione “Il Sole”. Modereranno l’incontro la poetessa e attivista Lorella Ronconi insieme a Luciana Pericci, presidente della sezione di Grosseto dell’Unione Italiana Ciechi. La tavola si pone nell’ottica di promuovere una corretta informazione sulla delicata tematica della sessualità all’interno della disabilità, quindi creare uno spazio di riflessione in cui sia possibile il confronto e il dialogo tra Istituzioni, professionisti e persone coinvolte in prima persona in questo delicato tema, insieme a chiunque sia interessato ad approfondire l’argomento.

Fonte: grossetooggi.net

Torna su ↑

Torna su