“Tesori da scoprire: la condizione della donna infortunata nella società. Un’indagine sulle donne vittime del lavoro”: è questo il titolo della ricerca presentata dall’Anmil (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro) a Palazzo Giustiniani a Roma. Realizzato con il supporto tecnico di Datamining e Interago, lo studio – svolto 10 anni dopo l’indagine del 2003 sullo stesso soggetto – rivela che circa 250 mila lavoratrici italiane sono colpite ogni anno da infortunio o malattia professionale: 2 mila i casi che conducono a una condizione di disabilità.

Leggi l’articolo completo.

Fonte: redattoresociale.it