A Bologna da gennaio partiranno corsi di formazione ad hoc per preparare professionalmente assistenti sessuali per persone con disabilità. L’iniziativa è organizzata dal Comitato promotore per la realizzazione ed il sostegno di iniziative popolari per l’assistenza sessuale.
un’associazione di volontariato nata quest’anno e che si batte per il riconoscimento dei diritti delle persone con disabilità.

Lo scopo finale ovviamente è quello di creare anche in Italia la figura professionale  di assistente sessuale per persone con disabilità al pari di altri Paesi come Olanda, Germania e Austria.

Leggi l’articolo completo.

Per approfondimenti leggi l’articolo.

Fonte: fanpage.it