Lunedì 28 ottobre, nell’incontro proposto dal ciclo di conferenze sulla Prevenzione della Salute, si è parlato di “La dimensione affettiva, sessuale e relazionale nel paziente traumatizzato cranico: un caleidoscopio di emozioni”, a cura della Dott.ssa Roberta Virgilio, neuropsicologa presso il Centro Puzzle di Torino specializzato nel trattamento di pazienti affetti da GCA, è stato affrontato il tema del danno cerebrale e della grave cerebrolesione acquisita (GCA).

Leggi l’articolo completo.

Fonte: bdtorino.eu