Sono le donne a più alto rischio di subire violenza, quelle con disabilità, e per questo l’associazione toscana Frida – Donne che sostengono donne ha deciso di promuovere un articolato progetto dedicato a tali problemi, che culminerà, nel mese di giugno prossimo, con l’apertura di uno specifico sportello.

Leggi l’intervista a Rosalba Taddeini, presidente di Frida.

Fonte: Superando.it