Archivi mensili: ottobre 2012

Donne che amano. Anche senza gambe. Marion, Giusy, e le altre

“Delicatezza”, Stephanie chiede delicatezza ad Ali. Non si capisce quel che sono insieme, forse si amano, forse si sono solo trovati. Se due solitudini si incontrano qualcosa può nascere. Stephanie è una Marion Cotillard straordinariamente bella mentre interpreta il viso triste di una donna che si ritrova con le gambe amputate per un incidente con le orche che addestra. (altro…)

Amore, disabilità, indignazione

Il 18 Ottobre è stato il quarto anniversario di matrimonio tra me e mia moglie. Questo potrebbe già di per sé considerarsi un evento, visto i tempi che stiamo attraversando. Ormai da qualche anno l’instabilità economica e sociale del Paese va a braccetto con l’instabilità di coppia. Vogliamo però (altro…)

Helen Hunt: «Sesso e disabili. Un film per combattere i tabù»

«Nel nostro film The Sessions ci sono un poliomelitico, una terapista del sesso (assunta per fargli perdere la verginità con sei lezioni pratiche) e un sacerdote che consiglia al disabile di assecondare i desideri più intimi. Eppure nessuno ha gridato allo scandalo in un’America puritana sempre pronta a mettere veti» dicono i protagonisti Helen Hunt e John Hawkes. (altro…)

Diritti umani e mutilazioni genitali femminili

Il Veneto in prima fila per la prevenzione delle mutilazioni genitali femminili: il progetto “Strada Facendo”, promosso dalla Commissione regionale Pari opportunità e condotto da ADUSU–Associazione Diritti umani Sviluppo umano assieme ad AIDOS-Associazione italiana Donne per lo sviluppo, ha voluto indagare le numerose implicazioni del fenomeno, delicato e attualissimo, allo scopo di fornire poi proposte concrete per attivare azioni di sensibilizzazione e prevenzione efficaci. (altro…)

Sesso e disabilità, la storia di Marietto

Disabilità e sesso. Un doppio tabù che nel caso di Marietto, 53enne genovese, diventa addirittura triplo. La sua storia è raccontata dal Secolo XIX.
Quando aveva 30 anni a Marietto è stata amputata una gamba a causa del morbo di Buerger, (altro…)

Vita Indipendente: Mamme disabili: com’è difficile!

Cosa significa Vita indipendente? E’ veramente molto difficile per una persona disabile gestire questa situazione da soli, bisogna avere tanto coraggio, armarsi di pazienza e avere determinati ausili che facilitino la vita di tutti i giorni. (altro…)

Offro viaggi senza barriere e più amore per chi è disabile

Ha occhi bellissimi, azzurri, profondi, la bocca carnosa, il sorriso sempre pronto e la voce calda, «da ragazzo cantavo negli “Zoro Astro” un gruppo amatoriale piombinese». Ma soprattutto Maximiliano Ulivieri (per gli amici Max) ha una marcia in più nel carattere, quella che gli ha permesso di sfidare un corpo accartocciato dalla distrofia, compagna senza scrupoli (altro…)

Sesso, amore e disabilità: se ne parla ad Atri col sessuologo Marco Rossi

Si parlerà di amore, di sesso e di disabilità ad Atri. Il 5 ottobre sarà infatti caratterizzato dal convegno “Discorsi non troppo brevi su amore, sesso e disabilità”. L’appuntamento, voluto dall’associazione Aiutabile, è quindi fissato per le 17.30 presso il Teatro Comunale: “L’incontro – riferisce il presidente dell’Associazione Aiutabile, Roberto Prosperi – parte proprio dal (altro…)

Torna su ↑

Torna su