Affettività e sessualità

SITO DELLA CITTÀ DI TORINO DEDICATO ALL'AFFETTIVITÀ E SESSUALITÀ DELLE PERSONE DISABILI

Il Servizio

Il Servizio Disabilità e Sessualità del Comune di Torino nasce nel 2000 (la sua storia qui) all’interno del Servizio Passepartout in collaborazione con enti del terzo settore con l’obiettivo di sostenere concretamente la parità dei diritti delle persone con disabilità anche negli aspetti riguardanti la sfera più delicata delle relazioni interpersonali: l’affettività, la sessualità e la genitorialità. Si rivolge a uomini e donne con disabilità e alle loro famiglie, operatori, insegnanti, affidatari e offre percorsi consulenza (educativa, psicologica e psicosessuolgica) individualizzata e personalizzata.

Oltre ai professionisti sopraccitati, il Servizio si avvale di un Comitato Scientifico Multidisciplinare in grado di fornire specifiche linee metodologiche e di garantire agli operatori la supervisione necessaria ad affrontare tali tematiche, nonchè fornire specifiche linee di indirizzo teorico e metodologico anche secondo le direzioni suggerite dalle comunità scientifiche internazionali che studiano il tema.

Per informazioni e appuntamenti: affettivitaesessualita@comune.torino.it