Ma tu come ti trucchi?

Si chiamerà così l’incontro del 14 luglio a Cagliari promosso dall’ABC Sardegna, insieme alla propria Officina della Vita Indipendente, cui interverranno numerose ragazze e ragazzi con disabilità, insieme a Martina Tarlazzi, pedagogista e creatrice del Progetto “Make your smile Up” (“Laboratori di cura di sé per persone con disabilità fisica e intellettiva”). Sempre a Cagliari, il giorno successivo, Tarlazzi condurrà anche un evento formativo sulla “Dimensione pedagogica della cura di sé nei contesti socio-educativi e riabilitativi con le persone con disabilità”

Cos’è la bellezza e quando ti senti bella o bello? Cos’è davvero il benessere? Cosa significa prendersi “cura di sé”, soffermandosi in particolare sui temi della cura della propria persona, dell’igiene personale, del trucco e dell’abbigliamento adeguato alle diverse occasioni della giornata? E ancora, che immagine voglio o vorrei dare di me e come vengo influenzato dagli altri o dai modelli della società contemporanea?

Come si può ben capire da queste domande, è un tema solo apparentemente leggero, quello scelto dall’ABC Sardegna (Associazione Bambini Cerebrolesi), per l’iniziativa intitolata Ma tu come ti trucchi? Le ragazze e i ragazzi con disabilità ci raccontano la bellezza, organizzata per giovedì 14 luglio a Cagliari (Chiostro del Lazzaretto, Quartiere Sant’Elia, Via dei Navigatori, ore 19), in collaborazione con la propria Officina della Vita Indipendente e con il Progetto Make your smile Up (Laboratori di cura di sé per persone con disabilità fisica e intellettiva). È anzi un tema «che contiene aspetti fondamentali – come sottolinea Francesca Palmas dell’ABC Sardegna – relativi all’autodeterminazione delle persone con disabilità, alla possibilità di scelta e di “progettarsi” un futuro per la propria vita indipendente».

Ospite della serata sarà Martina Tarlazzi, pedagogista ed esperta di cosmetica e benessere, creatrice del citato Progetto Make your smile Up, che interverrà insieme alle ragazze e ai ragazzi con disabilità dell’Officina della Vita Indipendente dell’ABC Sardegna e ai Soci di quest’ultima.

Ma non è tutto. Venerdì 15, infatti, l’iniziativa avrà un ulteriore prezioso seguito all’Hotel Regina Margherita di Cagliari (ore 16-19), con l’evento formativo intitolato “Make your smile Up” – La dimensione pedagogica della cura di sé nei contesti socio-educativi e riabilitativi con le persone con disabilità, condotto da Martina Tarlazzi, con la direzione scientifica di Francesca Palmas.

Rimandando al link con il programma dettagliato dell’appuntamento, segnaliamo solo che vi si parlerà tra l’altro anche delle collaborazioni del Progetto Make your smile Up con la UILDM di Pavia (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), il CDH di Bologna (Centro Documentazione Handicap) e l’Istituto Riabilitativo Montecatone di Imola (Bologna).

 

Leggi l’articolo originale su superando.it

  • mercoledì, 13 Luglio 2016