Artisti tatuatori coprono le cicatrici delle mastectomie con splendidi tatuaggi

La mastectomia, o asportazione chirurgica di parte o di tutto il seno, può essere una procedura salva-vita per le persone affette da cancro al seno o che rischiano di svilupparlo, ma le cicatrici che lascia sono al contempo fisiche e mentali.

Per alcune donne tatuare le zone sottoposte a mastectomia diventa un modo potente di reclamare quel che hanno perso. Un sito web p-ink ha aiutato le donne che vogliono tatuare le cicatrici della mastectomia a mettersi in contatto con artisti-tatuatori.

Uno di questi tatuatori, David Allen, descrive così quest’atto: “Quel che era clinico torna di nuovo bellissimo… trasformiamo lo sterile in sensuale… ridiamo il controllo”.

 

Leggi l’articolo originale su incredibilia.it

  • venerdì, 29 Aprile 2016