Contro i danni della chemio l’henné sostituisce le parrucche

Un’artista che lavora con l’henné realizza bellissimi tatuaggi sulla testa delle donne che soffrono di perdita di capelli a causa della chemioterapia o dell’alopecia, e lo fa gratuitamente.

Hollie Urbauer ha 39 anni e ha iniziato questa attività quattro anni fa dopo che la madre ha scoperto di avere un tumore. Dipinge intricati disegni – o corone – al fine di dare a queste donne una forte iniezione di autostima quando si guardano allo specchio.

Recentemente, ha decorato il cuoio capelluto di Ava Gagner, 16 anni, affetta da alopecia. La compagnia di assicurazione di Ava non copre i costi di una parrucca, né di alcuni altri trattamenti che potrebbero aiutarla a farle ricrescere i capelli. Così la sua mamma, Amy, si è rivolta a Hallie per un tatuaggio.

Le foto ora appaiono sulla pagina GoFundMe della ragazzina, che mira a raccogliere fondi per una parrucca personalizzata e cure non finanziate dall’assicurazione.

 

Leggi l’articolo originale su west-info

  • lunedì, 18 Gennaio 2016