Il documentario sulla bellezza oltre differenze e disabilità

Sarah è una ragazza con la Sindrome di Sturge-Weber che le deturpa il volto e il cervello con angiomi. Una condizione che l’ha costretta a lasciare la scuola per i gravi episodi di bullismo. Jayne, invece, africana, è albina. Nella sua terra gli stregoni danno la caccia a quelli come lei per commercializzarne il corpo.

Sono queste due delle maggiori protagoniste di On beauty, un documentario sulla bellezza, quella che va oltre gli stereotipi e i canoni imposti dalla società.

Una produzione del fotografo americano Rick Guidotti, che tempo fa ha deciso di abbandonare il macchinoso mondo dell’alta moda per dedicarsi a un’arte pura, che rispecchi la sua visione della grazia dell’essere umano a 360 gradi.

 

 

Leggi l’articolo originale su west-info.eu/it

 

  • mercoledì, 5 Agosto 2015