Dal 17 giugno al 10 luglio 2016

A cura di Roberto Mastroianni
InGenio Arte Contemporanea e Palazzo Barolo, cantine
Inaugurazione venerdì 17 giugno
dalle ore 17. 00 alle 19.00, InGenio Arte Contemporanea
dalle 18.00 alle 20.00, Palazzo Barolo

Roberto Mastroianni alle 18.30 introdurrà il pubblico al lavoro dell’artista.

Una piacevole passeggiata di 20’ nel centro di Torino collega i due luoghi.

In mostra una selezione dalla ricerca del Maestro dagli anni ‘70 ad oggi: pitture ad olio e opere in carta a mano, sculture luminose e non, quadri e rilievi. Inoltre, scenografie e opere realizzate con le scuole e i centri diurni.
Una collaborazione con la galleria Caracol, Ki-Gallery.
Una retrospettiva dedicata all’artista giapponese Hiroaki Asahara, mancato lo scorso anno, che – accanto all’intensa attività artistica personale – ha collaborato con la Città di Torino a diversi progetti: Arte Plurale, InGenio bottega d’arti e antichi mestieri, il Laboratorio La Galleria e altre realtà istituzionali pubbliche e private come Mus-e formando insegnanti, operatori, studenti e persone con disabilità alle tecniche della fabbricazione artigianale della carta a mano.
La mostra fa parte della rassegna Singolare e Plurale, una collaborazione fra la Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie della Città di Torino e l’Opera Barolo per la promozione di iniziative culturali e progetti di ricerca che abbiano al centro le arti intese come motore di cambiamento, crescita personale, salute pubblica e welfare sociale.
A cura di Tea Taramino.
LABORATORI GRATUITI
Presso Palazzo Barolo, sarà possibile partecipare a vari laboratori, condotti da Maya Asahara, Matilde Domestico, Marienzo Ferrero,Tea Taramino, laboratorio La Galleria/Circoscrizione 8 e dal CAD Arte Pura della Cooperativa Chronos/Consorzio R.I.SO. Visite guidate con gli amici artisti: Tegi Canfari, Fulvio Colangelo, Chen Li, Antonella Piro e gli allievi, in collaborazione con i servizi della Città e delle cooperative sociali, il Servizio Civile, i Senior Civici. Dettagli sulle visite e i laboratori nella successiva comunicazione dedicata.

COLLAGE CON CARTA A MANO
Maya Asahara, figlia e allieva del Maestro, guiderà il pubblico nella composizione di personali interpretazioni ispirate all lavoro di Hiroaki Asahara.
SABATO 25 giugno:15.00-17.30 e 2 luglio:15.00-17.30

LABORATORIO DI ORIGAMI
Realizzazione di animali di carta, ispirati all’installazione, “Le pieghe le faccio tutte belle dritte” realizzata con Hiroaki Asahara. A cura di Stefania Fiore e Laura Boggi del CAD Arte Pura, Cooperativa Chronos, consorzio R.I.SO.
MARTEDÌ: 21 giugno:10.00-12.00 e 15.00-17.30; 28 giugno:15.00-17.30; 5 giugno: 15.00-17.30;
MERCOLEDÌ: 29 giugno dalle 10.00-12.00 e dalle 15.00-17.30; 6 luglio:10.00-12.00 e 15.00-17.30;
GIOVEDÌ: 30 giugno dalle 10.00-12.00 e dalle 15.00-17.30;

CARTA A MANO IN RILIEVO
Tea Taramino/laboratorio La galleria Circoscrizione 8, artista ed educatrice, ha lavorato con Hiroaki Asahara, avvicinerà il pubblico ad una tecnica semplice per produrre disegni in rilievo sulla carta incidendo superfici adatte e per successiva pressione.
MERCOLEDÌ: 22 giugno10.00-12.00 e 15.00-17.30;
MARTEDÌ: 28 giugno 10.00-12.00; 5 luglio10.00-12.00
GIOVEDÌ: 7 luglio: 10.00-12.00;

IMPRENDIBILE LEGGEREZZA
DOMENICA 3 luglio: 15.00 -18.30
Marienzo Ferrero – artista e componente – con Asahara, Canfari, Colangelo Pigrucci e Taramino, del gruppo artistico Cortile di Via Mazzini 39, offre al pubblico, attraverso la costruzione artigianale di bolle di sapone, un ironico e insolito punto di vista sull’impossibilità di raggiungere la leggerezza mantenendo forma stabile.

INTERPRETAZIONE CONTEMPORANEA DELL’IKEBANA
GIOVEDÌ 7 luglio: 15.00-17.30
Maria Cecilia Serafino, esperta in composizioni floreali reinterpreta e attualizza l’Ikebana’la pratica tradizionale giapponese di composizione floreale la cui traduzione letterale è “fiori viventi”, ma l’arte dei fiori può essere anche indicata come Kadō, cioè “via dei fiori”, intendendo cammino di elevazione spirituale secondo i principi dello Zen. Un omaggio all’artista Asahara che spesso usava i fiori nelle sue composizioni di carta e nei laboratori.

CARTA E COLORE
Domenica 26: 15.00-18.30
VENERDÌ 1: 10.00-12.00
Matilde Domestico, artista che ha collaborato con Asahara e con i centri diurni
INFO
Per prenotazioni laboratori e visite guidate mandare una mail – entro il 20 giugno – a:
tea.taramino@comune.torino.it
visite guidate in inglese, francese, tedesco di sabato pomeriggio a cura di Luciano Zallio dei Senior Civici.

Opera Barolo
ingresso Via Corte d’Appello 20 – Tel. 011 26 36 111 – info@palazzobarolo.it
Martedì | Mercoledì | Giovedì | Venerdì: 10.00-12.00 ; 15.00-17.30
Sabato: 15.00 -17.30
Domenica: 15.00 -18.30
www.operabarolo.it – www.palazzobarolo.it


C.so san Maurizio 14/E
Apertura su richiesta rivolgendosi a
InGenio Bottega d’arti e antichi mestieri Via Montebello 28/B
dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 19.00 orario continuato
ingenio@comune.torino.it – tel. 011883157 – www.comune.torino.it/pass/ingenio