VALLE D’AOSTALOMBARDIA –  LIGURIAVENETO TRENTINO ALTO ADIGEFRIULI VENEZIA GIULIAEMILIA ROMAGNATOSCANAMARCHEUMBRIALAZIOABRUZZOPUGLIABASILICATASICILIA

 


VALLE D’AOSTA

  • MONTJOVET (AO)
    ASSOCIAZIONE I MONELLI DELL’ARTE
    (Laboratorio Teatrale Integrato)

L’Associazione “I monelli dell’arte“si è costituita il 26 marzo 2009, ma è il risultato del progetto di un Laboratorio teatrale integrato promosso e finanziato dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Montjovet e gestito da educatori volontari, che ha iniziato la sua attività nell’ottobre del 2006 e l’ha proseguita negli anni successivi fino alla primavera 2009. L’Associazione quindi testimonia il consolidamento dell’esperienza sul territorio e la fedeltà e convinzione dei volontari coinvolti.
Il gruppo utilizza tecniche di improvvisazione teatrale provenienti dall’esperienza del Teatro in educazione.

Il sito dei MONELLI DELL’ARTE

 


LOMBARDIA

  • MILANO
    VIAGGIATORI DELL’ANIMA (Compagnia teatro-danza)

La compagnia di teatro-danza Viaggiatori dell’anima nasce nel 2002 in seno all’associazione culturale omonima, con sede a Milano.  Il gruppo, formato da danzatori – attori abili e diversamente abili, si forma in seguito ad esperienze laboratoriali e percorsi formativi con le arti sceniche, ed esordisce, con una prima performance e lezione aperta nel carcere di Bollate (MI). Le produzioni della compagnia, diretta da Paola Banone, nascono dalla pratica continua di tecniche di improvvisazione e ricerca espressiva con il teatro fisico, la Contact Dance Improvisation, e una sitesi originale con Expression Primitive di Herns Duplan e la DanceAbility di Alito Alessi.

Il sito di VIAGGIATORI DELL’ANIMA

  • COLOGNO MONZESE (MI)
    COMPAGNIA ITINERARIA

La Compagnia teatrale Itineraria, costituita da una quindicina di attori e tecnici, realizza rappresentazioni nei diversi settori dello spettacolo, potendo contare su competenze molteplici.
Tra gli spettacoli ha realizzato “Tre con una mano sola” – (storia di un uomo come tutti gli altri) uno spettacolo sull’handicap nella testimonianza di chi lo vive quotidianamente. “Handicappato e’ chi non ha amore e non chi ha l’occasione di sfidare la realta’ ” è questa una delle affermazioni più significative pronunciate dal protagonista di questo spettacolo teatrale che Itineraria propone affrontando un tema di grande attualità: il rapporto tra la persona diversamente abile e la sua famiglia.
La storia di Bruno Carati, di sua moglie Angela Fermi e del loro figlio Manuel è la testimonianza vivente di come la diversità possa diventare addirittura una risorsa.

Il sito della COMPAGNIA ITINERARIA
  • BERGAMO
    ASSOCIAZIONE IN-OLTRE
    (Concorsi, Festival e laboratori)

“Linguaggi dell’arte e diverse abilità – Musica e teatro per esprimere, ascoltare, incontrare”: bando promosso dalla Fondazione della Comunità Bergamasca insieme ad In-Oltre teso a dare visibilità e sostenere le variegate esperienze che il territorio provinciale ha maturato in questi anni, con particolare attenzione ai percorsi centrati sul linguaggio teatrale e/o su quello musicale.
“Quando il Teatro incontra l’handicap”: progetto annuale, a cura del Teatro Prova di Bergamo.
“La danza dell’incontro”: animazione musicale nelle scuole e nei servizi per persone disabili.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE IN-OLTRE
  • BERGAMO
    COMPAGNIA TEATRO PROVA
    (laboratorio teatrale)

A cura di Giusi Marchesi e dell’equipé teatro e disabilità della Compagnia Teatro Prova. L’esperienza di integrazione del disabile coinvolge una pluralità di componenti sociali attente e sensibili con il comune obbiettivo di lavorare intorno al possibile miglioramento della qualità esistenziale. A tale proposito negli ultimi anni si sono attivati diversi percorsi di attività di laboratorio teatrale nelle diverse e diversificate realtà che ospitano i servizi verso i disabili: il Centro Residenziale Handicap – CRH e I Centri Socio Educativi- CSE dell’ASL di Bergamo e di Almenno S. Bartolomeo, coinvolgendo la scuola, l’oratorio, il volontariato, la famiglia quali partners fortemente caratterizzanti il percorso.

Il sito di TEATRO PROVA
  • BRESCIA – DESENZANO DEL GARDA
    VIANDANZE – COMPAGNIA DELL’ASINO VERDE
    (Laboratori teatrali, spettacoli e rassegne)

Nel settembre del 1998 l’Associazione ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie Fanciulli e Adulti Subnormali) di Desenzano d/G, decide di sperimentare un’attività teatrale con un gruppo eterogeneo di portatori di handicap.
L’obiettivo principale del laboratorio è quello di giungere alla rappresentazione di uno spettacolo.

Il sito della COMPAGNIA VIANDANZE

 


LIGURIA

  • LA SPEZIA
    CASARSA TEATRO – ASSOCIAZIONE CULTURALE SCARTI
    (progetto “Teatro e disabilità, le forme del corpo nascosto”)

Il progetto “Teatro e disabilità, le forme del corpo nascosto”, ideato e organizzato da CasArsA Teatro, frutto di un protocollo d’intesa tra Fondazione Carispe, Provincia della Spezia, Regione Liguria, ASL n°5 spezzino e i tre Distretti socio-sanitari in cui è divisa la provincia spezzina, prevede la creazione di laboratori teatrali sperimentali affiancati da due laboratori tecnici, dislocati nei tre distretti socio-sanitari.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE CULTURALE SCARTI
  • SAVONA – TOIRANO
    COOPERATIVA SOCIALE I.SO – I.SO THEATRE (Compagnia integrata)

La Compagnia I.So THeatre è una compagnia integrata nata dalla Cooperativa Sociale I.So. La Compagnia si avvale, in alcuni allestimenti ed in funzione di determinati progetti, della collaborazione di persone disabili e di persone con problematiche psichiatriche. Con alcune di esse é stato stabilito un rapporto di lavoro professionale.

Il sito della COOPERATIVA SOCIALE I.SO – I.SO THEATRE

 


VENETO

  • PORTOGRUARO (VE)
    OFFICINE DUENDE
    (Laboratori per bambini e ragazzi con disabilità)

Training teatrale; elementi di danza e canto; tecniche di rilassamento. Laboratori pensati specificamente per bambini e ragazzi con disabilità fisiche o intellettive. E’ un lavoro-scoperta verso la leggerezza: la leggerezza del corpo, della voce e del pensiero.

La pagina MySpace di OFFICINE DUENDE
  • PADOVA
    DOWN DADI (Laboratori e spettacoli)

L’Associazione Down Autismo e Disabilità Intellettiva é un’organizzazione di volontariato, senza fini di lucro, costituita da genitori di persone con sindrome di Down, Autismo e Disabilità Intellettiva, che opera nella provincia di Padova dal 1985
Laboratorio di teatro sperimentale e laboratorio di ballo. La Compagnia di Teatro e di Ballo ha all’attivo già cinque spettacoli: Drakula, Il suono delle pietre, Siamo uomini o vacanzieri, Tutti pazzi per Giulietta, Grease.

Il sito di DOWN DADI
  • ROVIGO
    RASSEGNA NAZIONALE TEATRO E DISABILITA’ CITTA’ DI ROVIGO
    AZIENDA ULSS 18 (rassegna teatrale e compagnia)

La sinergia artistica e organizzativa tra l’Azienda Ulss 18, il comune di Rovigo e altri interlocutori sociali ha permesso di realizzare a Rovigo un sogno straordinario: i ragazzi dei Ceod aziendali (Centro Educativo Occupazionale Diurno) hanno fondato la prima compagnia stabile di teatro “La Combricola”, le cui rappresentazioni sono inserite a pieno ritmo nella Stagione di Prosa del Teatro sociale di Rovigo.
L’Azienda Ulss 18 ha attuato e realizzato, in piena concertazione con le famiglie, un modello partecipato di opportunità, servizi, laboratori destinati ai ragazzi e agli adulti, perché essi diventino protagonisti dell’integrazione in un percorso personale fondato sulla piena consapevolezza di sé.
In questo contesto, il teatro si è rivelato area elettiva per la valorizzazione delle potenzialità di persone con disabilità.
Dal 2007 realizza la Rassegna Nazionale Teatro e Disabilità Città di Rovigo che vede la partecipazione di diversi gruppi teatrali integrati da tutta Italia.

Il sito dell’Azienda Ulss 18 Rovigo
  • VICENZA
    TEATRO DI SABBIA (compagnia, laboratori e spettacoli)

TEATRO DI SABBIA nasce nel 2005 per iniziativa di Melissa Franchi, Mattia Bertolini e Mirta Pegoraro, esperti di educazione e problematiche sociali, con l’obiettivo di creare forme teatrali specificamente indirizzate ai bambini, agli adolescenti e alle persone con disabilità. Fra le esperienze più significative della compagnia, rientrano numerose attività, tutte accomunate dall’idea che il teatro possa rappresentare un eccezionale strumento per liberare la creatività, le emozioni, la libera espressione e la capacità di comunicazione dei bambini e degli adulti.

Il sito di TEATRO DI SABBIA

 


TRENTINO ALTO ADIGE

  • TRENTO
    MULTIVERSO TEATRO (laboratori e spettacoli)

Multiversoteatro è una nuova realtà teatrale attenta ai problemi sociali, l’idea è quella di contribuire a un progetto sistematico che sta alla base del teatro civile: non dimenticare e non lasciare che siano altri a pensare per noi. Multiversoteatro propone laboratori e seminari di Teatroterapia rivolti anche a persone con disabilità.Il sito di MULTIVERSO TEATRO


FRIULI VENEZIA GIULIA

  • TRIESTE
    OLTRE QUELLA SEDIA (Laboratorio e spettacoli)

“Teatrabilità” è il nome che Tortul (conduttore e regista) ha dato al suo modo di fare teatro. La teatrabilità é nata nel 2002 come idea, l’idea si è sviluppata in un corso , il corso ha creato uno spettacolo, lo spettacolo ha formato un gruppo (denominato Oltre quella sedia) e il gruppo è diventato un’opportunità per rinnovarsi e trasmettere una nuova cultura.

Il sito della Compagnia OLTRE QUELLA SEDIA
  • UDINE – BERTIOLO
    CLÂR DI LUNE – “UNO PER TUTTI TUTTI PER IL TEATRO” (Compagnia e festival)

La Compagnia “Clậr di Lune” gestisce un laboratorio teatrale stabile per bambini e ragazzi in cui si prevede, per regolamento, la partecipazione anche di minori con sindrome di Down o altre disabilità.
Organizza la rassegna “Uno per tutti tutti per il teatro”.

Il sito di CLÂR DI LUNE

 


EMILIA ROMAGNA

  • BOLOGNA
    ASSOCIAZIONE STAMINA – COMPAGNIA VI-KAP
    (laboratori e spettacoli di teatro-danza)

Nasce dall’integrazione fra danzatori-attori e portatori di handicap sulla base dell’esperienza maturata nell’Officina Integrata dello Spettacolo.Laboratorio di espressione corporea e teatro fisico per danzatori-attori diversamente abili e operatori del settore.
Ha realizzato vari eventi performativi come Angeli, Fallen in The Follen, Il piede dell’elefante, Fallen, XXH (conferenza performance sulla sessualità e l’handicap) e Studio per 13 corpi.
Ha partecipato a numerosi festival in Italia e all’estero.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE STAMINA – COMPAGNIA VI-KAP
  • BOLOGNA
    HANDISHOW Happening Nazionale

La manifestazione prevede esibizioni dal vivo di artisti abili, abilissimi e disabili. Diverse le discipline dello spettacolo: musica, danza, cabaret, ecc…un evento in cui diversi soggetti disabili e non, accomunati dalla stessa passione per lo spettacolo si possano incontrare, esibire e confrontarsi con il pubblico. Si alternano sul palco band musicali, cabarettisti, danzatori e giovani in ascesa, intervallati da presenze di alta qualità del mondo della cultura, dello spettacolo e del giornalismo. In Italia a tutt’oggi non esistono eventi simili, esistono sì molti esempi di manifestazioni in cui la disabilità è in primo piano, dove l’attività artistico culturale è solitamente il risultato di un percorso a carattere assistenziale. Al contrario, HandiShow è spettacolo e divertimento allo stato puro, dove la parola d’ordine per tutti gli artisti che si succederanno sul palco è: l’applauso del pubblico!

Il sito di HANDISHOW

  • BOLOGNA – SAN LAZZARO DI SAVENA
    ASSOCIAZIONE CE.N.TR.O. 21 (Laboratori)

Le finalità dell’Associazione sono rivolte all’integrazione e allo sviluppo delle autonomie della persona DOWN.
Per questo vengono promosse iniziative per il tempo libero quali i corsi di teatro, ballo, musica, la Corale, il giornalino informativo “CE.N.TR.O. 21 NOTIZIE”, gite, uscite mensili, convegni scientifici sulle problematiche della sindrome di Down e dell’handicap in generale, corsi aperti a tutti gli associati.

Il sito del CE.N.TR.O. 21
  • FERRARA
    TEATRO COSQUILLAS
    (laboratori e spettacoli)

Il gruppo Teatro Cosquillas si costituisce nel 2004  dall’esigenza di alcuni operatori che già collaboravano insieme da alcuni anni nel settore sociale, con il fine di unire la ricerca teatrale con l’aspetto educativo e terapeutico che il teatro può dare.

Il sito del TEATRO COSQUILLAS
  • CARPI (MO)
    FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE ABILITÀ DIFFERENTI

Il Festival Internazionale delle Abilità Differenti è una manifestazione che dal 1999 viene organizzata dalla Cooperativa Sociale Nazareno.
La Cooperativa Sociale “NAZARENO” è stata costituita nel Novembre 1990 a cura dei genitori dei ragazzi con handicap, degli operatori del Centro Emmanuel , sull’iniziativa della Diocesi di Carpi e con la collaborazione dell’Azienda U.S.L.
Lo scopo principale della Cooperativa è quello di promuovere una nuova cultura per rompere l’isolamento entro il quale, troppe volte, queste persone si trovano a vivere.
Il “Festival delle abilità differenti” di Carpi in provincia di Modena, fin dall’origine nel 1998 ha avuto la finalità di valorizzare tutti i tentativi espressivi nati all’interno di esperienze associative e/o di cooperazione sociale, italiane ed estere, attraverso un canale dignitoso e pubblicamente visibile.
L’offerta culturale del festival è articolata e spazia dagli spettacoli, all’open festival, ai laboratori, ai convegni, alla mostra d’arte.

Il sito del FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE ABILITÀ DIFFERENTI
  • MODENA
    ASSOCIAZIONE CULTURALE CANTIERI TEATRALI CICABÙM
    (laboratori e spettacoli)

L’associazione culturale CANTIERI TEATRALI CICABÙM in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali per la Casa e l’Integrazione del Comune di Modena, organizza un corso di formazione teatrale presso la scuola Talentho che vedrà la partecipazione del gruppo teatrale Cicabùm, composto da attori disabili e non.

Associazione culturale CANTIERI TEATRALI CICABÙM
VIA LUOSI, 134 – 41100 Modena
Tel. 051/9910801 (dopo le 20.00) 349/8500146 (dopo le 20.00)
e-mail: sdifabrizio@hotmail.com 

  • PARMA
    “PERCORSI DIVERSI”
    (Rassegna teatrale estiva)

La rassegna PERCORSI DIVERSI, organizzata da Europa Teatri, è sostenuta con un contributo economico dal Comune di Parma – Servizio Politiche per Disabili, in collaborazione con l’Azienda USL di Parma, Università degli Studi Parma, Associazione Vita Indipendente Parma e il contributo di Domus Parma. Vuole essere sempre di più un appuntamento importante a stretto contatto con la disabilità, concentrando energie e creatività, sensibilizzando attraverso percorsi artistici e di incontro più persone possibili a una tematica che deve avere sempre più visibilità per non essere lasciata sola.
Il sito dell’AUSL di PARMA
  • PARMA
    LENZ RIFRAZIONI – PRATICHE DI TEATRO SOCIALE
    (Laboratori e spettacoli)

Un progetto articolato, denominato Pratiche di Teatro caratterizza Lenz Rifrazioni nel campo della formazione teatrale. Pratiche di Teatro Sociale attiva invece percorsi di sensibilizzazione teatrale che prevedono la progettazione di laboratori integrati rivolti a disabili intellettivi e psichici. L’ensemble ha la propria sede a Lenz Teatro, spazio di origine industriale situato nel quartiere S. Leonardo su un’area di oltre 1000 mq, completamente ristrutturato, dotato di due sale, uffici, camerini, laboratorio, magazzino.

Il sito di LENZ RIFRAZIONI
  • CORREGGIO (RE)
    ALTRARTE (Laboratori, corsi e seminari)

L’Associazione di Promozione Sociale AltrArte nasce a Correggio nel 2007 ed apre i suoi laboratori permanenti di Danza, Teatro e Pittura Espressiva dedicati a bambini, ragazzi e adulti diversamente abili, allo scopo di offrire loro opportunità ludico-ricreative, volte a promuoverne autonomia, libera espressione, emancipazione e sviluppo delle capacità socio–comunicative.

Il sito di ALTRARTE
  • RIMINI
    ALCANTARA TEATRO RAGAZZI – LABORATORIO STABILE SEZIONE PSICOSOCIALE
    (Laboratori e spettacoli)

“Alcantara” nasce a Rimini nel 1984. Il “Laboratorio Stabile” ha il suo fulcro nell’attività indirizzata ai bambini e ai ragazzi, anche se nel corso degli anni ha esteso il campo di intervento anche ai giovani, agli adulti e alle diversità.
La sezione Psicosociale è un’attività di sperimentazione ed espressione teatrale, rivolta in particolare a giovani disabili psichici e con difficoltà d’inserimento nel mondo del lavoro e della socialità.

Il sito di ALCANTARA – LABORATORIO STABILE

 


TOSCANA

  • FIRENZE
    ASS. CULT. TEATRO 334 – ISOLE COMPRESE TEATRO
    SCUOLA DI TEATRO SOCIALE
    (Laboratori, spettacoli, festival e scuola)

IsoleComprese nasce nel 1998 da un’idea di Alessandro Fantechi (attore e regista) ed Elena Turchi (attrice, pedagogista teatrale e psicologa) con il preciso intento di privilegiare l’importanza data alla formazione e al percorso teatrale.
IsoleComprese sin da subito si caratterizza per l’attenzione da ad un preciso ambito di ricerca che attinge e scandaglia l’universo sotterraneo ma drammaticamente vitale delle categorie più svantaggiate, avvalendosi di risorse umane spesso anche non-attoriali: giovani a rischio, disabili, ex-tossicodipendenti, senza fissa dimora.
La Scuola Di Teatro Sociale si rivolge a giovani, studenti, attori, registi, drammaturghi, insegnanti, educatori, assistenti sociali, animatori sociali e socioculturali, psicologi, operatori in ambito socio-pedagogico e psico-sociale, mediatori culturali, studenti universitari e in genere a tutti coloro che sono interessati a sviluppare una professionalità che coniughi una sensibilità psico-sociale ad una competenza teatrale.

Il sito di ISOLE COMPRESE TEATROIl sito della SCUOLA DI TEATRO SOCIALE
  • SAN CASCIANO (FI)
    COMPAGNIA XE – “SE IO FOSSI TE”
    (rassegna di teatrodanza)

Una mostra multimediale, un convegno, tre spettacoli teatrali. L’immagine, la parola, il teatro: tre diverse forme di linguaggio dedicate al mondo delle abilità differenti. Sono i contenuti della rassegna di teatrodanza “Se io fossi te”, ideata dalla Compagnia Xe e promossa da Regione Toscana, Comune di San Casciano e Banca del Chianti Fiorentino.

Il sito della COMPAGNIA XE
  • AREZZO
    ASSOCIAZIONE AUTOBAHN TEATRO (Laboratorio e spettacoli)

L’associazione si occupa da molti anni di laboratori teatrali anche per i diversamente abili. I laboratori si propongono di fornire ai partecipanti alcuni elementi di base di animazione teatrale e di drammatizzazione. Obiettivi principali: ricercare e sperimentare la teatralita’ innata, le potenzialita’ creative di ognuno e rendere l’attivita’ visibile per tentare di eliminare stereotipi e pregiudizi che vengono dal mondo esterno. Tutto questo seguendo le tecniche del Teatro dell’Oppresso di Augusto Boal e le tecniche del metodo Stanislavskji.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE AUTOBAHN TEATRO
  • AREZZO
    DIESIS TEATRANGO – TEATRO SOCIALE (Laboratori e spettacoli)

Il Teatro Sociale si pone come pratica teatrale, ricerca poetica e artistica che coniuga professionalità dell’offerta formativa e produttiva e costruzione di una pratica di teatro che contribuisca all’abbattimento di barriere culturali e pregiudizi ed esprime, nello specifico, il percorso artistico e professionale che la compagnia Diesis Teatrango ha perseguito nel corso degli anni, in stretta relazione con il territorio di appartenenza e con il Sistema Teatrale e le sue Istituzioni.

Il sito di DIESIS TEATRANGO
  • PONTEDERA (PI)
    IL MONDO DI OZ (Promozione artisti)

E’ un’associazione fondata da Cinzia Chiarini, Massimo Lenzi e Luca Gennache vuole mettere in evidenza e sensibilizzare le persone su l’handicap e i disagi della società odierna, attraverso la cultura e le sue principali discipline artistiche: pittura, musica, video istallazioni, performance, teatro, narrativa, fumetto, scultura, fotografia, design.

Il sito de IL MONDO DI OZ

 


MARCHE

  • PESARO
    ASSOCIAZIONE ARTI RANDAGE
    (Laboratori e organizzazione eventi)

Compagnia teatrale di teatro e diversità, ideazione e rappresentazione di eventi, laboratori teatrali, festival di teatro, mostre, ecc…

Il sito di ARTIRANDAGE
  • PESARO
    ASSOCIAZIONE HANDICAP & ARTE
    (Laboratori e spettacoli)

Handicap & Arte svolge teatro sociale e integrato, ed opera nelle situazioni di emarginazione dovute ad handicap fisici o psichici, favorendo l’inserimento della persona “diversamente abile” nella società attuale, curando non solo gli aspetti artistici del teatro ma sopratutto l’apertura a cambiamenti in cui persone “abili” e “disabili” si incontrano e relazionano tra loro. In breve, quello che più  preme è dare un contributo per trasformare, attraverso il teatro il limite in creatività.

Il sito di HANDICAP & ARTE

  • URBINO
    TEATRO AENIGMA
    (laboratori, festival, congressi)

Il TEATRO AENIGMA svolge dal 1987, presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, una qualificata attività di ricerca nel campo della pedagogia teatrale e del Teatro per ragazzi e giovani. Sviluppa la propria attività, a livello nazionale, sia dal punto di vista produttivo che organizzativo. Attua iniziative di carattere pedagogico rivolte alla scuola e al territorio, articolate in laboratori e produzioni teatrali per e con i ragazzi, stage d’aggiornamento per insegnanti, operatori culturali e giovani.
Sviluppa, inoltre, qualificati studi e sperimentazioni sul linguaggio teatrale con finalità educative e socioterapeutiche (è tra i soci fondatori della Rivista Europea “Catarsi-Teatri delle diversità”).
Dal 1996 a Petriano (PU) in collaborazione con il Teatro Studio della Fonte e con il coinvolgimento dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli” organizza “Diramazioni”, rassegna di Teatro e altre Arti rivolta ai ragazzi.
Dal 1997, invece, organizza a Urbino, in ambito universitario, la Rassegna di eventi culturali “Ombre, tracce, evanescenze”, inaugurando nel 2002 la manifestazione“Teatri e Contesti”, Festival Internazionale delle Arti all’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”.
Negli ultimi 10 anni sono stati attivati laboratori teatrali con carattere di continuità presso il Liceo Scientifico e Pedagogico “Baldi” di Urbino, presso il Centro di aggregazione giovanile “Golem” di Urbino, presso il Centro educativo “Margherita” per adolescenti in situazione di handicap a Casinina di Auditore, per i Centri di Sollievo per il disagio psichico dell’Ambito Territoriale Sociale di Fano-Fossombrone.

Il sito di TEATRO AENIGMA

 


UMBRIA

  • ORVIETO
    AMLETO IN VIAGGIO
    (Compagnia di teatro integrato)

L’Associazione culturale di Arti e Teatro Integrato “AMLETO IN VIAGGIO” si è costituita il 22 novembre 2007 come associazione culturale di Arti e Teatro Integrato senza fini di lucro.
Amleto in Viaggio nasce ad Orvieto da una collaborazione con il Forum Terzo Settore, il Laboratorio Teatro Orvieto, la Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio”, l’Ass. A.F.C.H.O. ed il Ce.S.Vol., con il preciso intento di realizzare e sostenere una rete di pratiche teatrali e di espressione artistica come risorsa per l’integrazione.
Le iniziative che l’Associazione propone nel territorio intendono promuovere una cultura delle diversità che coinvolga tutta la cittadinanza con azioni di prevenzione, formazione e intervento mettendo in rete i vari soggetti e potenziando le forme d’integrazione già presenti nelle varie realtà territoriali.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE AMLETO IN VIAGGIO

 


LAZIO

  • ROMA
    FONDAZIONE ALTA MANE ITALIA

Fondazione Alta Mane Italia sostiene progetti volti al miglioramento delle condizioni di vita o di salute delle persone che si trovano in situazioni di estrema emarginazione sociale o di sofferenza psico-fisica mediante percorsi di sostegno collegati all’esperienza artistica, finalizzati alla loro ripresa psico-fisica e all’integrazione sociale. Questa scelta poggia sulla convinzione che esista una forte sinergia tra l’esperienza artistica e il processo terapeutico/riabilitativo e di reintegrazione sociale di chi vive esperienze di gravi patologie o di forte marginalità. Il linguaggio artistico non verbale apre nuovi canali di comunicazione con il mondo circostante, alleviando l’isolamento che accompagna la sofferenza e la marginalizzazione sociale, creando flussi di comunicazione tra tutti gli attori coinvolti (beneficiari, familiari, operatori).

Il sito della FONDAZIONE ALTA MANE ITALIA
 

  • ROMA
    METAMORFOSI TEATRO
    (Laboratorio di Arti Integrate)

L’attività di Metamorfosi Teatro comprende laboratori e stages teatrali, laboratori teatrali in ambito sociale (disabilità, terza età, psichiatria), laboratori di ricerca teatrale per attori e danzatori, laboratori e stages di Drammateatroterapia e Arti Terapie.
Metamorfosi Teatro opera nel campo della ricerca teatrale e dalla ricerca stessa nascono gli spettacoli, i quali si originano prevalentemente da un lavoro di gruppo fondato sull’esperienza corporea e sul movimento. Negli spettacoli, come nel lavoro di ricerca, è evidente la commistione tra teatro, danza e musica.

Il sito di METAMORFOSI TEATRO
  • ROMA
    COOPERATIVA SPES CONTRA SPEM – TEATRO BUFFO
    (Laboratori e spettacoli)

Il laboratorio teatrale Teatro Buffo nasce come risposta efficace alle esigenze di integrazione, socializzazione e divertimento al di fuori dello spazio domestico, emerse dall’esperienza di servizio alle persone disabili nelle case famiglia gestite dalla cooperativa Spes contra spem.  Il gruppo è diretto da un teatro-terapeuta Davide Marzattinocci e coordinato da un responsabile. Davide Marzattinocci è attore e regista dell’associazione culturale Metamorfosi Teatro.  Il teatro si propone come il mezzo attraverso il quale i partecipanti sperimentano la possibilità di sciogliere le proprie tensioni e superare le proprie inibizioni, divertendosi e vivendo le emozioni dell’esperienza teatrale; dalla creazione di una storia, alle prove fino alla rappresentazione per un pubblico.

La pagina MySpace di TEATRO BUFFO
  • ROMA
    ASSOCIAZIONE CULTURALE LI.FRA
    (attività artistiche varie)

Li.Fra è un’associazione culturale fondata nel 2009, che si prefigge, attraverso molteplici attività artistiche di favorire l’inclusione sociale e culturale di alcune persone, comprese quelle sorde, che vivono a causa di pregiudizi e barriere culturali, una condizione di discriminazione, disagio, a volte emarginazione.
Dall’incontro con la Fiadda prende vita il progetto “Il Teatro oltre il silenzio”.

  • ROMA
    ASSOCIAZIONE DEL TEATRO PATOLOGICO
    (Festival e laboratori di scrittura, recitazione, costumi, scenografie, musica)

L’Associazione del Teatro Patologico nasce nel 1992 diretta dal fondatore e ideatore Dario D’Ambrosi. Dal 1992 l’Associazione si occupa di un lavoro unico ed universale, quello di trovare un contatto tra il teatro e un ambiente dove si lavora sulla malattia mentale, dove girano ragazzi con gravi problemi psichici.
Nel 1989 L’associazione Teatro Patologico ha indetto il Primo Festival Internazionale del Teatro Patologico giunto alla sua 15° Edizione. Il Festival è una rassegna di spettacoli diretti da Dario D’Ambrosi e di altre compagnie che affrontano la tematica del disagio psichico.
Il Festival del Teatro Patologico rappresenta un momento artistico importante sia sul territorio nazionale che su quello internazionale; prima di tutto perché le compagnie sono accuratamente selezionate da Dario D’Ambrosi e dal suo staff sulla base dello spessore artistico ma anche del risvolto sociale degli spettacoli.
L’Associazione realizza anche il Festival Internazionale di Cinema Patologico.

La pagina FB dell’ASSOCIAZIONE DEL TEATRO PATOLOGICO

  • ROMA
    ASSOCIAZIONE L’ARTE NEL CUORE (Accademia di spettacolo, laboratori e spettacoli)

Un sogno che immagina ragazzi disabili e normo-dotati poter esprimere insieme le loro qualità artistiche, in  un percorso formativo che li aiuti concretamente nello sviluppo delle loro potenzialità, e che consenta all’Accademia di formare veri talenti accompagnandoli verso il raggiungimento di reali risultati professionali.
Un sogno che si realizza grazie all’ispirazione della presidente dell’Associazione “L’Arte nel Cuore” onlus Daniela Alleruzzo.
L’impostazione seguita è quella della Accademia di spettacolo, dapprima rivolta alle discipline di danza, recitazione, doppiaggio musica e canto, con l’obiettivo di offrire una struttura non solo senza barriere architettoniche, ma pensata e progettata per l’insegnamento a persone con e senza disabilità.
L’Accademia è il primo progetto europeo di educazione artistica rivolto a persone diversamente abili e normo-dotate
e persegue lo scopo di superare le barriere culturali e mentali attraverso la condivisione di un’esperienza.
L’associazione vuole colmare una carenza: la mancanza di offerta di servizi ed attività per le persone disabili che possiedono doti artistiche e vogliono svilupparle in un ambiente integrato.

Il sito de L’ARTE NEL CUORE

  • VITERBO
    ASSOCIAZIONE ETA BETA
    (Laboratorio e spettacoli)

Associazione “Eta Beta”, l’organismo non profit che da anni collabora con l’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria infantile della ASL di Viterbo, nella realizzazione di progetti educativi e riabilitativi per giovani diversamente abili.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE ETA BETA

 


ABRUZZO

  • GIULIANOVA (TE)
    TERRATEATRO (Spettacoli e Festival)

TERRATEATRO è un insieme di persone che vogliono vivere la loro storia personale e collettiva nella società attraverso il linguaggio teatrale. Nasce nel 1999 nella provincia di Teramo, con l’intento di rispondere ad esigenze individuali di confronto e partecipazione critica all’interno di un Territorio. Organizza spettacoli e Festival tra cui: TEATRI PARALLELI festival di teatro delle differenze.

Il sito di TERRATEATRO

  • SANT’OMERO (TE)
    TEATRI PARALLELI  Festival di teatro delle differenze

L’iniziativa è della Cooperativa Sociale La Formica e  vede la collaborazione del Comune di Sant’Omero, la Pro Loco di Sant’Omero, la Compagnia Terrateatro, oltre al sostegno straordinario della Fondazione Tercas.
In scena si esibiscono compagnie teatrali composte  da attori con diverse abilità provenienti da tutta Italia.
TEATRI PARALLELI è l’unico festival di Teatro SOciale in Abruzzo; promuove i nuovi linguaggi espressivi attraverso il principio dell’inclusione sociale.

Informazioni TEATRI PARALLELI

 


PUGLIA

  • BARI
    TEATRO KISMET OPERA (Laboratori e spettacoli)

Teatro e Handicap è il progetto del Teatro Kismet OperA in collaborazione con l’Associazione ArcHa e l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Bari.
Un percorso che ha sviluppato in questi anni laboratori, incontri, seminari occasioni di riflessione e esiti pubblici di rilievo.
Prerogativa del progetto Teatro e Handicap è la ricerca di una pratica teatrale che coinvolga persone disabili riconsiderando i limiti come risorsa straordinaria, possibilità espressiva capace di sviluppare arte.

Il sito di TEATRO KISMET OPERA
  • TRANI (BA)
    FESTIVAL NAZIONALE DEL TEATRO DEL DISAGIO “IL GIULLARE”

L’Associazione Promozione Sociale e Solidarietà di Trani (BT), è impegnata da oltre dieci anni sul territorio in un servizio di accoglienza residenziale e in un servizio diurno. Con l’adesione in partnership di circa 40 realtà, tra enti pubblici e terzo settore locale e nazionale, ha avviato la programmazione della “2^edizione del festival nazionale teatro del disabile – Il Giullare il disagio che mette a disagio”, promosso dal centro di servizio al volontariato “San Nicola” per la provincia di Bari.

Il sito del FESTIVAL IL GIULLARE
  • FOGGIA
    COMPAGNIA TEATRALE CERCHIO DI GESSO
    (Laboratori)

Laboratorio su tecniche e giochi teatrali: un percorso integrato per studenti disabili e normodotati, in collaborazione con la compagnia Teatrale Cerchio di Gesso, a partire dalla fine del mese di febbraio 2010, studenti disabili e normodotati dell’Università degli Studi di Foggia avranno la possibilità di “giocare insieme a fare teatro”, la possibilità di praticare da vicino l’arte teatrale con giochi di improvvisazione, azioni teatrali, espressione corporea e tante altre piccole e grandi tecniche per conoscere da vicino il mondo del Teatro.
Un laboratorio aperto e adatto a tutti, che non richiede precedenti esperienze e che insegna a lavorare in gruppo e singolarmente con l’obiettivo di migliorare le proprie capacità espressive, in particolare quelle non verbali.
Il laboratorio sarà condotto dall’attrice e formatrice Mariantonietta Mennuni, coadiuvata dalla regista e pedagoga Simona Gonella.

Il sito della COMPAGNIA TEATRALE CERCHIO DI GESSO

  • CRISPIANO (TA)
    COMPAGNIA BERARDI CASOLARI

La Compagnia Berardi Casolari nasce nel Maggio del 2008, dalla volontà di Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari di costituire una propria compagnia. Ha sede in Puglia e si occupa di produzione di spettacoli teatrali. La poetica espressa dal gruppo, affonda la sue radici in quella corrente che può essere riconosciuta generalmente come teatro “di ricerca” e/o “sperimentale”, pur considerando prioritario, l’aspetto popolare di ogni singolo lavoro.

 


BASILICATA

  • POTENZA
    COMPAGNIA ABITO IN SCENA – PROGETTO TEATRABILI
    (Laboratori)

Abito in Scena nasce a Potenza, con l’intento di promuovere la cultura attraverso forme artistiche variegate che hanno nella creatività la propria libera sperimentazione. In quest’ottica il teatro diventa un veicolo di trasmissione finalizzato alla crescita individuale e collettiva.
Abito in Scena è impegnata da sempre in attività rivolte al superamento del disagio sociale, in tal senso il progetto capofila è TeatrAbili, un laboratorio che sinora è stato condotto nei Dipartimenti di Salute Mentale, nelle Case di riposo, all’interno degli Istituti Penali Minorili e dei Centri diurni per l’accoglienza dei disabili.
Il progetto TeatrAbili mira al superamento di ogni forma di ghettizzazione sociale attraverso tecniche teatrali preposte ad un tale scopo. L’esclusione sociale, la solitudine, la diversità vengono affrontate e ridefinite attraverso un percorso di crescita e maturazione delle potenzialità individuali e collettive.

Il sito di ABITO IN SCENA

 


SICILIA

  • SANT’AGATA LI BATTIATI (CT)
    ASSOCIAZIONE CULTURALE NEON (Laboratori, spettacoli, formazione)

NéonTeatro (denominazione che l’associazione culturale Néon si da in relazione a tutti i progetti teatrali), senza scopo di lucro, opera dal 1988 in Italia e particolarmente in Sicilia dove ha sede. Ad oggi le sue attività sono volte a creare una cultura del valore dell’essere umano attraverso i linguaggi del Teatro, agendo sia in luoghi tradizionalmente deputati, sia in quei contesti aggregativi in cui è forte il fermento e la voglia di sperimentarsi in forme espressive che puntano a dare risalto al valore del proprio modo di esistere nel mondo. I ragazzi nelle scuole, i loro insegnanti, gli ospiti delle comunità, le persone down, i non udenti, i non vedenti, chi ha handicap motori, gli extracomunitari, persone curiose, incoscienti, sagge, bambini, anziani, genitori, familiari, amici ecc…; con tutti loro facciamo il Teatro, scoprendo ogni volta il valore poetico, la potenza delle immagini intrinseche in ognuno, che si fanno parola, gesto, danza, segno, silenzio, suono.

Il sito di NEON TEATRO