TORINO PROVINCIA DI TORINOPIEMONTE

TORINO

  • T.R.A.ME URBANE – RETE TEATRO E DISABILITA’

T.R.A.ME urbane.it (Torino Racconta l’Arte e ME) nasce dalla necessità e dall’importanza di incentivare e di dare la possibilità ad ognuno di esprimersi, di dare voce e spazio a tutte le realtà presenti sul territorio per quanto piccole e/o emergenti per toglierle dall’ombra delle organizzazioni artistiche più grandi, con l’obiettivo di dare loro visibilità e nuova linfa che ne permetta non solo la sopravvivenza ma lo sviluppo nelle migliori condizioni possibili. Attraverso un lungo lavoro di progettazione ed esperienze sul campo, diverse realtà presenti sul territorio regionale (Associazioni e Cooperative Sociali) hanno costruito la Rete Teatro Disabilità, una presenza culturale e creativa che si propone fortemente innovativa e preziosa per l’intero mondo dell’handicap.
La Rete Teatro Disabilità si pone le seguenti finalità generali:
– Attivare iniziative che possano favorire sia visibilità riguardo il mondo dell’handicap sia integrazione vera di quest’ultimo nella società.
– Sviluppare nel territorio esperienze culturali che promuovano nuove forme di solidarietà e sensibilità sociale.
– Impegnarsi in sperimentazioni artistiche e nella produzione di elaborati che rappresentino e valorizzino socialmente le capacità espressive, relazionali e artistiche dell’incontro con la diversità.
– Promuovere una riflessione su Teatro Sociale e disabilità.

Info: tramertd@yahoo.it – 392.9016870
T.R.A.M.E. URBANE su Facebook
  • TEATRO SOCIALE E DI COMUNITA’
    (Sito dell’ Università di Torino)

Il gruppo di lavoro si avvale di una equipe universitaria, nata nell’ambito del Master in Teatro Sociale e di Comunità, promossa dalla cattedra di Teoria e Tecniche del Teatro Educativo e Sociale dell’Università di Torino, formata da docenti universitari e professionisti di teatro.
Il sito è una modalità di servizio culturale e uno strumento concreto di promozione di un’esperienza, quella del teatro sociale, insieme artistica, civile e di pensiero.

Il sito di TEATRO SOCIALE E DI COMUNITA’
  • ARTLAB (progetto)

ArtLab è un progetto di Fondazione Fitzcarraldo ideato nel 2006 per essere un luogo di confronto di esperienze, di ascolto reciproco ed elaborazione di ipotesi di lavoro su temi delle politiche, dell’economia e del management culturale.
Oggi rappresenta l’appuntamento annuale della comunità professionale culturale interessata al ruolo che l’arte, la cultura e quindi le politiche culturali hanno nella società italiana odierna. Finora l’evento ha coinvolto oltre 1000 artisti, intellettuali, manager, operatori culturali, amministratori pubblici e privati, studiosi italiani e stranieri di generazioni, ambiti, discipline e culture differenti provenienti da tutta Italia ed Europa.
Dopo cinque edizioni svolte a Torino con il sostegno di Regione Piemonte, nel 2011 ArtLab è diventato itinerante e ha scelto come prima tappa la Puglia, territorio ricco di storia, tradizioni e grandi potenzialità.
Il vivacissimo laboratorio pugliese fatto di realtà imprenditoriali, culturali e sociali in continua evoluzione ha rappresentato un ottimo terreno per lo sviluppo dei lavori di ArtLab e per uno scambio sempre più intenso tra nord e sud, est ed ovest.

Il sito di Art Lab

  • ART.O’  (Compagnia)

ART.O’ nasce nel 1999 come compagnia teatrale professionale dall’incontro di attori, musicisti, pittori e danzatori che da anni applicano la loro arte anche nel campo dell’istruzione, dell’educazione, dell’inserimento e supporto all’handicap, per la sensibilizzazione alle tematiche sociali e nella formazione tenendo presente il teatro come punto di incontro dei diversi linguaggi artistici.
La compagnia è impegnata nella ricerca rituale, sociologica, e antropologica del teatro; nello specifico di un teatro per e con l’infanzia; oltre a produrre spettacoli: propone progetti rivolti ai cittadini e alla popolazione scolastica di ogni ordine e grado, utilizzando il teatro come linguaggio portante e contenitore di espressività soggettive.

Il sito di ART-O’
  • ASSOCIAZIONE I BUFFONI DI CORTE ONLUS – COMPAGNIA DELLE FROTTOLE

Il progetto di un gruppo teatrale che coinvolgesse persone con la sindrome di Down nasce nel 1998 e si compie nel 2010 quando la Compagnia diventa parte integrante dell’associazione culturale I Buffoni di Corte onlus che si occupa della formazione artistica dei singoli attori e della messa in scena degli spettacoli. L’associazione I Buffoni di Corte nasce dal desiderio di sfruttare anni di esperienza maturata in laboratori teatrali, creativi e d’animazione con persone con la sindrome di Down e in percorsi formativi in ambito drammaterapeutico ed educativo con gruppi di bambini, ragazzi e adulti. Il fine ultimo dell’associazione è quello di creare un luogo di integrazione in cui realtà eterogenee possano coesistere e collaborare.

Il sito della COMPAGNIA DELLE FROTTOLE
  • CIRP – FONDAZIONE CARLO MOLO (Laboratori con afasici)

Dal maggio del 2000 la Fondazione Carlo Molo studia e attua interventi mirati al miglioramento della qualità di vita di soggetti con deficit cognitivi acquisiti, soprattutto afasici, attraverso un progetto di Continuità Terapeutica, ovvero un percorso strutturato in diversi momenti che mette in comunicazione l’asse clinico/riabilitativo con quello sociale. Tra i progetti di ricerca che puntano sull’arte come mezzo di inclusione sociale, il teatro – luogo di ascolto e di incontro – si offre come uno spazio fisico e mentale privilegiato per sollecitare una riflessione sull’afasia, prendere coscienza del disagio degli afasici.

Il sito della FONDAZIONE CARLO MOLO

  • COOPERATIVA STRANAIDEA (Laboratori e spettacoli )

Creazione e realizzazione di percorsi teatrali rivolti a gruppi integrati e ad individui con disabilità, allestimento e realizzazione di spettacoli e performance che trovano origine nell’esplorazione dei bisogni e delle necessità dei differenti gruppi incontrati. La Cooperativa fa parte della Rete TRAME (Rete Teatro e Disabilità), di cui è uno dei promotori, e svolge laboratori ed esperienze di teatro con persone diversamente abili a livello regionale ed internazionale.

Il sito di STRANAIDEA
  • SERVI DI SCENA OPUS RT – ARS IN MALA CAUSA (Laboratori, spettacoli e rassegne)

Servi di Scena opus rt, Organizzazione a riconoscimento regionale L.R. 68, si occupa di Arti Performative dal 1997 promovendo festival, rassegne, progetti culturali, produzioni e co-produzioni, laboratori nelle Università, per le scuole e per soggetti svantaggiati, muovendosi in un network internazionale.Ars in Mala Causa, nato nel 2001 parallelamente alla nascita del Malafestival, è un progetto formativo/produttivo ideato, realizzato e promosso da Servi di Scena opus rt/Malafestival e volto alla realizzazione di short format e spettacoli professionali in ambito di Teatro e Disagio.

Il sito di SERVI DI SCENA OPUS RT
  • ASSOCIAZIONE URZENE – LABORATORIO TRIBALICO (Laboratori e spettacoli)

Tribalico nasce nel 1997 come laboratorio dell’associazione AU.DI.DO. (Autogestione Diversamente Dotati) di Alpignano (Torino). Nel corso degli anni si è strutturato come compagnia teatrale le cui caratteristiche principali sono l’improvvisazione, la sperimentazione di linguaggi verbali e corporei, la sinergia di canto, danza e azione, il tragicomico, l’utilizzazione di uno spazio scenico dove attori e spettatori partecipano allo stesso rito collettivo. Per Tribalico, fare teatro, è mettersi in gioco tra uomini che incontrano altri uomini, andare oltre gli stereotipi della diversità, del linguaggio e del comportamento. Negli ultimi anni Tribalico si è concentrato su quattro progetti: Orlando, Rinaldo, Ricardo (che insieme compongono la Trilogia dell’eroe) e Merville.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE URZENE

  • TEATRO POPOLARE EUROPEO (Laboratori)
    TORINO-ALPETTE

Dapprima con i linguaggi della narrazione teatrale e poi sempre più con una poetica fatta di parola, canto, installazione visiva che dà ampio spazio alla dimensione rituale performativa, il lavoro di Teatro Popolare Europeo si sviluppa con la produzione di spettacoli e di progetti teatrali di comunità in diversi ambiti: il patrimonio antropologico e culturale dei luoghi e delle comunità, le contraddizioni delle periferie urbane, i disagi di genere, la dimensione interculturale, la promozione della salute.

Il sito di TEATRO POPOLARE EUROPEO
  • ASSOCIAZIONE TEATRO REGINALD (Centro di dramaterapia psicodramaterapia)

L’associazione conduce da 15 anni una ricerca sull’ espressione e il linguaggio artistico dei diversamente abili. La compagnia teatrale “Il gruppo delle 10 regole” promuove, con i propri spettacoli nei teatri e nelle piazze di Torino e provincia, la conoscenza della diversabilità e delle differenze ad un pubblico meno preparato sull’argomento. Offre anche formazione ai volontari interessati con il corso “Teatro delle differenze”.

  • MASCHERA VIVA (compagnia Teatrale di Sordi)

la Compagnia Teatrale di Sordi Maschera Viva è nata nel 1992 con l’obiettivo di far divertire e riflettere il pubblico durante il tempo libero su diversi argomenti antropologici, di attualità, artistici, drammatici e comici. Con la Lingua dei Segni Italiana, a seconda del copione o del libro, i Sordi possono esprimere tutto quello che è necessario per far capire non solo ai Sordi ma anche agli udenti il valore della loro lingua. La Lingua Italiana dei Segni ha la sua arte che comprende il teatro, la performance, la poesia, la canzone, il Visual Vernacular, il cinema, la pittura. Ogni anno, la Compagnia Teatrale di Sordi Maschera Viva ha presentato i suoi spettacoli in varie città e anche in vari festival. E’ una compagnia teatrale composta da attori Sordi pieni di competenza artistica che, con la loro passione, sono riusciti e riescono ancora a trasmettere il valore artistico nella LIS.

Il sito di MASCHERA VIVA
  • ASSOCIAZIONE BABY–XITTER – MOSCA CIECA (Compagnia non vedenti)

L’associazione svolge il primo servizio di baby-sitter specialistico a domicilio per bimbi e ragazzi diversamente abili su fascia compre tra 0 e 10 anni. Il compito dell’associazione è anche quello di essere uno sportello informativo per le famiglie e di essere i portavoci ogni qualvolta il diritto del disabile non venga rispettato.
L’Associazione Baby-Xitter, ha creato la prima Compagnia Teatrale composta esclusivamente da persone non-vedenti e ipovedenti, denominata “Compagnia Teatrale Mosca Cieca”, affidandosi all’ esperienza artistica di Gianni del Corral, regista e sceneggiatore che, in collaborazione di Enrico Ceva, autore di molti comici e cabarettisti di fama Nazionale, hanno sceneggiato la prima opera in programma, intitolata: “Non Vedo l’Ora”. Nello staff artistico ed educativo c’è Simona Valinotti, operatrice specializzata in problemi di cecità da molti anni.

Il sito di BABY-XITTER
  • ASSOCIAZIONE FUORIGIOCO (Progetto “Parole a…colori”)

L’associazione ha come obiettivo principale la realizzazione di eventi artistici e culturali attraverso diverse forme espressive come laboratori, ateliers, spettacoli, mostre, ecc., che considerano il mezzo artistico come strumento di prevenzione e veicolo di “integrazione” dei soggetti diversamente abili.
Il percorso proposto si fonda su di un lavoro espressivo – creativo basato su tecniche teatrali diverse, già ampiamente sperimentate. Il laboratorio si articolerà su due percorsi paralleli ed a un terzo nel quale andranno a confluire in un unico evento spettacolare in cui i diversi linguaggi si amalgamano.

FUORIGIOCO TEATRO
Via Ghemme, 34 – 10145 Torino
cell 347.7746214
Email: ugo.giletta@tiscalinet.it

  • ASSOCIAZIONE FUTURINO (Laboratori)

Fondata nel giugno del 2004 a Torino, l’associazione Futurino si propone di utilizzare strumenti espressivo teatrali con finalità educative e preventive con particolare attenzione a persone portatori di handicap psico-fisici, e ogni altro tipo di utenza in situazione di disagio.
Futurino nasce dallo spirito di iniziativa e dalla creatività di un gruppo di giovani di Torino e provincia e ad oggi si avvale di un èquipe multidisciplinare, composta da educatori, maestre, esperti in campo teatrale, animatori e musicisti che operano sul territorio piemontese.

  • ASSOCIAZIONE LA GIRANDOLA (Laboratori e spettacoli)

L’associazione si costituisce nel 1998 al fine di valorizzare e diffondere la cultura delle persone diversamente abili nelle sue varie espressioni tramite l’organizzazione, la promozione e l’allestimento di spettacoli e realizzazioni teatrali. Svolge attività teatrali, sia di produzione sia di distribuzione degli spettacoli della Compagnia Teatrale “La Girandola” e collabora attivamente con altre realtà del settore.
ProgettoCaffè Girandola
Continuano le domeniche al Caffè Girandola che si avvalgono sempre più di artisti, famiglie e amici, in uno spazio a disposizione delle associazioni, comunità, famiglie in un sereno confronto di abilità.

LA GIRANDOLA
via Frejus, 48/5 – 10139 Torino
cell 349.3280315
Email: h.girandola@libero.it

  • ASSOCIAZIONE MAINDEGAP (Laboratori)

L’associazione culturale Maindegap si propone di lavorare sul territorio nei vari ambiti del sociale attraverso l’arte, con un’attenzione particolare al teatro sociale e di comunità.
Progetto: “FAVOLE DI CARTA”
Attraverso l’utilizzo di giochi teatrali si lavorerà sulla conoscenza e sulla costituzione del gruppo e verrà introdotto il lavoro di manipolazione creativa della favola fino ad arrivare alla realizzazione di un evento finale.

MAINDEGAP
C.so Racconigi, 237 – 10129 Torino
cell 333 5230393

  • ASSOCIAZIONE NARTEA (Laboratori e Festival)

L’associazione culturale “Nartea, segni artistici della terra” è nata a Torino nel febbraio 2003 e si è costituita in compagnia teatrale nel 2005. “Nartea” produce progetti teatrali finalizzati all’intervento sociale e ispirati alla metodologia del Teatro dell’Oppresso, avvalendosi di uno staff costituito da attori professionisti, registi, educatori, psicologi e operatori sociali ed è coordinata dall’attrice e regista Lidia Masala.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE NARTEA

  • ASSOCIAZIONE TEDACA’ (laboratori per non vedenti e per sordi)

L’associazione, nata nel 2002, è specializzata nell’organizzazione di attività (musica, canto, teatro, danza) e di varie manifestazioni con finalità aggregative.
“SENSI inVERSI”: laboratorio teatrale volto alla formazione di un gruppo di giovani ipovedenti, non vedenti e vedenti con l’obiettivo di promuovere l’integrazione. Nato nell’ambito del Progetto Motore di Ricerca del Comune di Torino, in collaborazione con l’I.RI.FOR. emanazione dell’ Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, con l’obiettivo di coinvolgere ciechi, ipovedenti e vedenti in un’attività teatrale, dove la cosiddetta diversità venga affrontata con finalità formative e artistiche.
“Segni in Scena”: laboratorio di Teatro Gestuale per ragazzi/adulti sordi e udenti con l’obiettivo di promuovere l’integrazione tra sordi e udenti coinvolgendoli in un’attività artistica. L’intenzione è quella di riuscire a creare delle dinamiche comunicative attraverso l’uso di altri canali che non siano solo la parola o il suono cercando di trasmettere l’idea che la capacità e la forza comunicativa risiede soprattutto nel corpo e nelle espressioni del viso.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE TEDACA’
  • ASSOCIAZIONE TRACCE D’ARTE (Laboratori e spettacoli)

L’associazione ha lo scopo di promuovere eventi culturali, proponendosi quale catalizzatore fra i protagonisti della cultura e il pubblico, attraverso la tutela e la valorizzazione delle espressioni dell’arte. Opera nel settore della produzione, diffusione ed organizzazione di spettacoli teatrali di prosa, musica, danza, cinema, arti figurative e ogni altra manifestazione legata a queste discipline.
Attraverso la realizzazione di laboratori, l’obiettivo è di accrescere le capacità artistiche creando un percorso permanente. Le capacità dei singoli dovranno essere sviluppate attraverso compiti e ruoli di responsabilità, che daranno gratificazione e senso di appartenenza al gruppo. Un teatro inizialmente più fisico, legato alla conoscenza degli spazi, per arrivare più consapevoli sul palcoscenico.

Il sito di TRACCE D’ARTE
  • ASSOCIAZIONE TERAPIA D’ARTE (Compagnia)

Terapia d’arte è un’associazione di volontari abili e disabili che ha come obiettivo la realizzazione di opere di valore culturale e artistico realizzate dalla cooperazione dei soci, degli amici e dei simpatizzanti.
L’associazione è nata nel dicembre 2008 con lo scopo di diffondere in maniera costruttiva e creativa le capacità artistiche e le conoscenze specifiche del gruppo che lo costituisce e in particolar modo, il nucleo dei portatori di handicap. L’associazione si occupa della valorizzazione della loro comunicazione artistica e delle loro capacità residue.
L’associazione si è costituita allo scopo di valorizzare ogni tipo di abilità e di creatività del gruppo che la compone e quindi di produrre cultura e diffondere conoscenza intorno a problematiche spesso poco dibattute o analizzate in maniera distorta.

Il blog dell’ASSOCIAZIONE TERAPIA D’ARTE
  • COMPAGNIA TEATRALE AFFETTI COLLATERALI

La Compagnia teatrale Affetti Collaterali, nasce nel 1999 come concreta espressione della voglia di fare teatro.
Il desiderio di migliorare porta il gruppo verso lo studio delle tecniche di recitazione, dizione, costruzione del personaggio, espressione corporea, danza, trucco e scenografia. La crescita artistica e la voglia di divertire li fa orientare dapprima verso il genere comico, per poi spaziare in tutti i generi dell’arte drammatica.
Le attività artistiche sono rivolte ad un’ampia tipologia di pubblico. Gli spettacoli messi in scena sono di facile comprensione (per ogni fascia di età, livello di istruzione e sociale) e vengono proposti nell’ottica di offrire al pubblico momenti di svago e divertimento.
Oltre alla messa in scena degli spettacoli, la compagnia organizza un corso di recitazione e dizione per i nuovi allievi, che comprende tecniche di espressione corporea, canto e educazione all’uso della voce, danza, trucco scenico, ecc.

Il sito di AFFETTI COLLATERALI
  • TORINO/ALPETTE
    TEATRO POPOLARE EUROPEO(Laboratori e spettacoli)

Dapprima con i linguaggi della narrazione teatrale e poi sempre più con una poetica fatta di parola, canto, installazione visiva che dà ampio spazio alla dimensione rituale performativa, il lavoro di Teatro Popolare Europeo si sviluppa con la produzione di spettacoli e di progetti teatrali di comunità in diversi ambiti: il patrimonio antropologico e culturale dei luoghi e delle comunità, le contraddizioni delle periferie urbane, i disagi di genere, la dimensione interculturale, la promozione della salute.

Il sito del TEATRO POPOLARE EUROPEO

 


PROVINCIA DI TORINO

  • ALPIGNANO
    ASSOCIAZIONE I BUFFONI DI CORTE – COMPAGNIA DELLE FROTTOLE (Laboratori e spettacoli)

L’Associazione culturale “I Buffoni di Corte” ONLUS nasce dal desiderio di sfruttare l’esperienza maturata in quindici anni di laboratorio teatrale e animazione con ragazzi con la sindrome di Down presso il Cepim-Torino (Centro Persone Down) e nei percorsi formativi in ambito teatrale, animativo, drammaterapeutico, educativo con gruppi di bambini, ragazzi e adulti.
I membri dell’Associazione sono impegnati da quindici anni nella conduzione di una compagnia teatrale (la “Compagnia delle Frottole” già “Cantagallo”) composta da volontari e ragazzi con la sindrome di Down, hanno realizzato una lunga serie di spettacoli rappresentati presso un gran numero di teatri della città di Torino e provincia.

Il sito dell’ ASSOCIAZIONE I BUFFONI DI CORTE
  • AVIGLIANA
    ASSOCIAZIONE FABULA RASA – TEATRO SENZA CONFINI
    (Progetto sensibile di integrazione tra le diverse abilità)

Teatro Senza Confini nasce nel 1999 in Valle di Susa in seguito alla positiva esperienza di collaborazione tra “Fabula Rasa” e il Con.I.S.A Valle Susa, con un laboratorio teatrale per persone disabili diretto da Beppe Gromi all’interno del CST di S. Antonino.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE FABULA RASA
  • SALBERTRAND
    ASSOCIAZIONE ARTEMUDA – DIFFERENZA IN-DIFFERENZA (Laboratorio integrato)

L’Associazione ArTeMuDa, affiliata ARCI dal 2006, nasce a Torino il 14 Febbraio 2003. È formata da operatori culturali e ricercatori con competenze specifiche nei settori artistici del teatro, della musica e della danza: da qui deriva il nome dell’Associazione, AR come Arte, TE come Teatro, MU come Musica e DA come Danza.
Le attività dell’Associazione si rivolgono all’ambito culturale, sociale, educativo e lavorativo.
“Differenza/In-differenza” è un laboratorio teatrale integrato, organizzato in collaborazione con il Con.I.S.A. (Consorzio Intercomunale Socio-Assistenziale “Valle di Susa”), aperto alle diverse abilità.

Il sito dell’ASSOCIAZIONE ARTEMUDA
  • VERRUA SAVOIA
    LABORATORIO DELLA FABULA (Laboratori)

Laboratori emozionali, laboratori di prevenzione al disagio minorile, laboratori mirati al mantenimento dell’agio senile, interventi teatrali mirati, produzioni teatrali, laboratori teatrali per adulti, laboratori teatrali per scuole dell’obbligo, laboratori formativi per equipe di lavoro, attività di organizzazione di eventi e manifestazioni.

Il sito del LABORATORIO DELLA FABULA

 


PIEMONTE

 

  • BIELLA – TORINO
    STALKER TEATRO (Laboratori, spettacoli e rassegne)

Stalker Teatro opera a Torino, dove ha creato l’Officina per lo Spettacolo e l’Arte Contemporanea “Caos” e nel Biellese dove svolge un programma articolato di “Residenza Multidisciplinare” sul territorio e dove organizza il Festival Internazionale delle Arti “Differenti Sensazioni”.

Il sito di STALKER TEATRO
  • BIELLA
    ASSOCIAZIONE ARCIPELAGO PATATRAC – OPIFICIO DELL’ARTE (Laboratori e spettacoli)

Organizzano corsi per bambini ed adulti, spettacoli teatrali, manifestazioni e convegni su teatro, danza, musica ed educazione. L`associazione realizza attività riservate a disabili presso centri terapeutici, occasionalmente anche presso la sede di Opificiodellarte.

Il sito di OPIFICIO DELL’ARTE
  • BIELLA
    ASSOCIAZIONE DOPO DI NOI -PROGETTO “TI RACCONTO MI ASCOLTI?”
    (Laboratori e spettacoli)

L’associazione Dopo di Noi lavora a livello provinciale e ha come scopo prioritario la promozione di processi d’integrazione sociale di disabili giovani-adulti in contesti di normalità. Promuove la ricerca, la progettazione e la realizzazione di strumenti per l’avvio verso l’autonomia di persone disabili adulte con lo scopo specifico di progettare con loro forme di convivenza di tipo famigliare anche “dopo di noi”.
Il progetto “Ti racconto mi ascolti?” si propone di formare sul territorio 3 gruppi integrati: uno di espressione teatrale, uno di musica e uno di movimento danza. Lo scopo è quello di creare uno spazio di incontro espressivo tra giovani in cui alla diversità (handicap, immigrati ecc.) viene dato lo spazio di incontro, confronto ed espressione insieme con la normalità.

Il sito dell’ ASSOCIAZIONE DOPO DI NOI

  • CUNEO
    COMPAGNIA IL MELARANCIO
    (Laboratori e spettacoli)

La Compagnia “Il Melarancio”, associata all’A.T.F./A.G.I.S., dal 1982 svolge attività prevalentemente nell’ambito del Teatro per ragazzi e del Teatro di strada e, coniugando le tecniche del Teatro di figura con quelle del Teatro d’attore, realizza spettacoli di grande coinvolgimento cherappresenta in Italia e all’estero.Oltre alla produzione di spettacoli, la compagnia svolge attività didattica nelle strutture scolastiche, elabora percorsi di animazione all’interno delle biblioteche, coordina in Cuneo un Centro permanente delle Arti, organizza un festival e diverse rassegne teatrali.La compagnia pratica teatro sociale in collaborazione con teatro della Rotella.

Il sito della COMPAGNIA IL MELARANCIO
  • MONDOVI’ (CN)
    COOPERATIVA SOCIALE CARACOL
    (Formazione, consulenza e attività)

La Società Cooperativa Sociale “CARACOL” si costituisce nel settembre 2006 a Mondovì (CN).
Le proposte formative della Cooperativa Caracol vogliono corrispondere a criteri di multidisciplinarietà e di integrazione di competenze.

Il sito della  COOPERATIVA CARACOL
  • RACCONIGI (CN)
    ASSOCIAZIONE VOCI ERRANTI
    (Rassegna, laboratori e spettacoli)

L’Associazione Voci Erranti Onlus nasce dal Laboratorio teatrale svolto nel 1999 all’interno dell’ex Ospedale Psichiatrico di Racconigi.
La collaborazione con Progetto Cantoregi porta nel 2001 alla realizzazione della Rassegna Teatrale “La fabbrica delle Idee”, divenuta negli anni un riferimento importante nella scena del teatro sociale.
Voci Erranti è luogo di formazione teatrale attraverso il Centro di Formazione Teatrale Milanollo, laboratori permanenti, stages, occasione di incontro e confronto tra artisti e coloro che desiderano dare voce alla propria creatività. Dal 2002 l’ Associazione è presente con un laboratorio teatrale permanente nella Casa di Reclusione di Saluzzo.
L’associazione promuove attività rivolte alla cittadinanza e alle fasce sociali più deboli realizzando progetti culturali e sociali in collaborazione con Enti, Università, Associazioni e Compagnie Teatrali.

Il sito di VOCI ERRANTI