Sesso e disabili, ecco la mostra che usa l’ironia del fumetto e delle illustrazioni per abbattere un muro fatto di stereotipi sulla sessualità e disabilità.

Corpi non perfetti, ma comunque sensuali. Ad abbattere, con ironia, gli stereotipi su sesso e disabilità è “Sensuability: ti ha detto niente la mamma?”, la Mostra collettiva di fumetti e illustrazioni che torna dal 5 luglio al 31 agosto 2019 nella Sala Tormenti della Casa del Cinema di Roma. Saranno esposti fumetti e illustrazioni, realizzati dai partecipanti al concorso ‘Sensuability & Comics’, e tavole donate da grandi artisti quali Milo Manara, Fabio Magnasciutti, Mauro Biani, Frida Castelli, Pietro Vanessi, Luca Enoc, Frad, Luca Modesti, Marco Gava Gavagnin e tanti altri.

Fonte: affariitaliani

(c.a.)