Archivi mensili: Giugno 2019

Lucilla, designer cieca che insegna a “toccare” l’arte

C’era anche Lucilla D’Antilio, artista, designer e insegnante cieca, allo IED Factory 2019, 14 laboratori multidisciplinari e performance dal vivo, in cui i giovani creativi dell’Istituto, coinvolti in un innovativo progetto di open education, in partnership con il MACRO Asilo, lavorano al fianco di professionisti del settore e artisti di fama internazionale. (altro…)

  • / Nessun commento

Il libro di David, il fumettista autistico e col ciuffo blu «vi racconto il mio mondo»

Occhi azzurri vispi e sorridenti, un ciuffo eccentrico blu e arancione. David Summerer, alla presentazione del suo primo libro di fumetti, entra senza difficoltà nel ruolo dell’artista, senza però recitare, perchè il diciottenne arista lo è davvero.

(altro…)

  • / Nessun commento

Chiara Bersani: «Io sul palco per accettare il mio corpo non conforme»

Diversamente abile a chi? Chiara ha gli occhi verdissimi, una cascata di capelli biondi, l’anima da grande lottatrice che di quel corpo da bambina ha fatto una battaglia politica. «Combatto contro tutti gli stereotipi.

(altro…)

  • / Nessun commento

Sentire la danza, toccare il teatro, condividere l’arte

Dopo aver passato un pomeriggio e una serata assieme a un gruppo di persone acute, simpatiche e spassose – alcune delle quali erano anche cieche o ipovedenti – ospite

(altro…)

  • / Nessun commento

Leonardo inclusivo e accessibile a tutti

Ritenuto un vero e proprio “ponte” tra persone con disabilità visiva e normovedenti, per esplorare e gustare insieme l’arte, il progetto di inclusione culturale “DescriVedendo”, ideato dall’ANS (Associazione Nazionale Subvedenti), sta per approdare in un luogo particolarmente prestigioso, ovvero nell’ambiente quasi certamente più illustre del Castello Sforzesco di Milano, la Sala dell’Asse, eccezionale testimonianza della presenza di Leonardo da Vinci che ne affrescò le pareti. Accadrà da domani, 13 giugno, con l’iniziativa denominata “DescriVedendo Sala dell’Asse”.

(altro…)

  • / Nessun commento

Siena, i detenuti disegnano per i non vedenti

Quadri pensati da detenuti per non vedenti, dipinti nell’ambito del laboratorio artistico interno al carcere di Siena

(altro…)

  • / Nessun commento

Il Parkinson si combatte a cominciare dalle parole

Lo ha dichiarato Giangi Milesi, presidente della Confederazione Parkinson Italia, durante la presentazione del “Glossario per comprendere la malattia di Parkinson”, pubblicato da Antonino Marra – già presidente della stessa Confederazione – insieme alla moglie Manuela Cossiga, strumento che risponde al bisogno di diffondere (altro…)

  • / Nessun commento

Con l’architetto non vedente studenti del Cottini e Politecnico dipingono il Borgo Medievale

Inaugurata al Castello del Valentino la mostra sugli esiti del workshop “Osservo, creo, racconto”. All’interno, il progetto “Oltre la visione”, per avvicinare i giovani artisti alla percezione sensoriale senza l’uso della vista. (altro…)

  • / Nessun commento

Ali Stroker è la donna in sedia a rotelle a ricevere il Tony Award, un esempio per i disabili

La 73esima edizione dei Tony Awards è stata caratterizzata dalla premiazione di Ali Stroker, la prima donna in sedia a rotelle a ricevere il premio come miglior attrice non protagonista. Ali Stroker è un esempio per tutte le persone disabili che combattono ogni giorno per integrarsi nella società. (altro…)

  • / Nessun commento

Viktoria Modesta, l’artista bionica va in scena al Crazy Horse

La prima cosa che viene in mente guardando Viktoria Modesta non è affatto la sua disabilità. Quell’amputazione sotto il ginocchio sinistro, semmai, la rende ancora più interessante. (altro…)

  • / Nessun commento

Torna su ↑

Torna su